AFC Cup, andata finale Asia sud orientale: pareggiano 1-1 Ceres e Home Utd

Ora ci sarà il ritorno a Singapore

0
344

Continua il nostro racconto dell’AFC Cup. Per chi non lo sapesse, non sarebbe altro che l’Europa League asiatica. Certo, il regolamento non è lo stesso, in quanto a questa competizione partecipano squadre di nazioni che non sono ammesse alla AFC Champions League, e  che sono considerate in via di sviluppo. Ieri si è giocato il primo match degli ottavi di finale.

SI DECIDE TUTTO NEL PRIMO TEMPO

Si giocava al finale della parte sud orientale dell’Asia e si affrontavano i filippini del Ceres e i singaporiani dell’Home Utd. La partita di andata si mette subito bene per i padroni di casa che passano in vantaggio dopo 8 minuti con un rigore, concesso piuttosto generosamente, e realizzato da Powell. Per i filippini sarebbe stato fondamentale non prendere gol ma, al 23′, Cernak stacca di testa e la palla prima sbatte sulla traversa e poi qualche centimetro dentro la riga, è 1-1. Nella ripresa sono gli ospiti che continuano ad attaccare, senza però trovare la via del gol. Risultato che favorisce senza dubbio l’Home Utd, a cui potrebbe bastar uno 0-0 in casa propria per passare il turno e andarsi a giocare le semifinali interzonali.

TABELLINO

CERES-HOME UTD 1-1 (8′ POWELL (C), 23′ CERNAK (H))
CERES (4-2-3-1): 
Doblas; Munoz (dal 46′ Christiaens), Super, De Murga, Steuble; Gelito Ott, Nazari; Reichelt, Ott (dal 65′ Schrock), Porteria (dal 46′ Dizon); Powell. All.: Vidakovic.
A disposizione: Muller, Kane, Aguinaldo, Barbaso.
HOME UTD (3-5-2): Adi Negara; Hamzah, Qaiyyim, Bin Roslan; Suhaimi (dal 89′ Saberin), Abdullah, Cernak (dal 85′ Asraf), Shafiq, Mohan Kumar; Ishak (dal 74′ Nor), Abdul Hameed. All.: Sahak.
A disposizione: Putra, Rifqi, Samion, Van Huizen.
Ammoniti: Reichert, Schrock (C), Audi Negara, Asraf (H)
Espulsi: –
Corner: 6-4

Luca Fantoni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here