ATP Finals: trionfa Zverev. Primo titolo per il tedesco

Finale sorprendente a Londra con Zverev che si impone in due set sul numero uno al mondo

0
302

L’ultimo atto del torneo che conclude la stagione è un remake del match andato in scena nel Round Robin tra Sacha Zverev e Novak Djokovic.

REGNA L’EQUILIBRIO NEL PRIMO SET, DECISIVO IL NONO GIOCO

L’andamento del primo parziale è molto simile a quello dell’ultima partita giocata tra i due appena quattro giorni fa nel girone.
Djokovic, che aveva perso solo 31 punti al servizio in tutto il torneo, continua a martellare con questo fondamentale grazie ad una prima spesso incisiva e profonda, mentre il tedesco riesce a mantenere un’alta percentuale di prime palle in campo.
Proprio come nel match di mercoledì è il nono gioco ad essere fondamentale anche se in questo caso l’esito è diverso: se Djokovic era riuscito precedentemente a salvare due palle break, oggi perde il servizio per la prima volta nel torneo cedendo con il suo colpo più costruito, il dritto. Nel game successivo, grazie a 3 aces consecutivi, Zverev chiude il parziale con il punteggio di 6-4.

DJOKOVIC CROLLA FISICAMENTE, ZVEREV REGGE MENTALMENTE

Nel secondo set la partita cala di qualità e di intensità complice un Nole Djokovic apparso inspiegabilmente in riserva d’energie come gli è già successo poche settimane fa con Kachanov nella finale di Parigi-Bercy. Il serbo subisce subito il break al primo gioco e non riesce ad approfittare del passaggio a vuoto del giovane 21enne nel game successivo nel quale, forse sorpreso dal vistoso calo del suo avversario, si fa subito controbrekkare.          Il terzo game certifica le difficoltà del numero 1 al mondo che perde il servizio per la terza volta consecutivamente, quasi senza opporre resistenza e con un insolito elevato numero di errori non forzati.

Dal canto suo il tedesco, come nella semifinale con Federer, limita il numero di passaggi a vuoto dimostrando un’ottima solidità mentale per un giocatore della sua età e con autorevolezza porta casa il set e la partita con il punteggio di 6-4, 6-3.

 

 

Gianmarco Fetoni

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here