Bologna, Mihajlovic: “Brutto primo tempo, nella ripresa un’altra testa. Dobbiamo creare ed essere più cinici”

Le parole di Mihajlovic dopo la vittoria per 3-0 del suo Bologna contro il Chievo

0
236

Bologna vittorioso contro il Chievo per 3-0: decidono una doppietta di Pulgar su rigore e un gol di Dijks. Queste le parole di Mihajlovic ai microfoni di Sky Sport: “Il primo tempo non mi è piaciuto, eravamo poco lucidi e volevamo risolvere la partita nei primi 15 minuti. Nella ripresa c’è stata un’altra testa e alla fine penso che la vittoria sia meritata. Non era comunque facile perché loro stavano dietro la linea della palla e noi dovevamo essere più veloci e lucidi nelle scelte, sapevamo delle difficoltà del match e una volta sbloccato il match la partita si è fatta in discesa. Salvezza? Pensiamo di partita in partita cercando di prendere più punti possibili. Pulgar? Non è mai facile tirare i rigori, non li sbaglia solo chi non li tira. Penso però sia anche merito del gioco della squadra perché portiamo uomini in area e con i giocatori di qualità qualcosa può succedere. La cosa importante è creare occasioni, poi serve più cattiveria davanti alla porta. La squadra gioca sempre per vincere, dovevamo cambiare mentalità anche contro squadre più forti. Palacio? Quando c’è lui giochiamo in un modo, quando c’è Santander o Destro in un altro. El trenza fa movimento, Santander usa di più le spizzate”.

La Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here