Bologna, Mihajlovic: “Persa una partita, ripartiamo dal Chievo. I tanti cambi? Ho fiducia nel gruppo”

Le parole di Mihajlovic dopo la sconfitta a Bergamo, contro l'Atalanta, per 4-1

0
144

Bologna sconfitto per 4-1 dall’Atalanta a Bergamo. Queste le parole di Sinisa Mihajlovic ai microfoni di Sky Sport.

Cosa si dice a squadra e giocatori dopo una sconfitta così? “Nel primo quarto d’ora non siamo entrati bene in campo ma siamo stati anche sfortunati, perchè abbiamo preso due eurogol sui primi due tiri in porta. In questo momento l’Atalanta è più forte di noi, tecnicamente e fisicamente. Non dobbiamo perdere fiducia e continuare col lavoro che stiamo portando avanti da due mesi. Abbiamo corso il rischio di tenere fuori dei titolari ma perché ho fiducia in tutti i ragazzi. Per fortuna possiamo già pensare al Chievo”.

Lasciando fuori 6 titolari non è stato corso un altro rischio? Cioè dire che la partita era persa in partenza? “No, ho fiducia in tutti i ragazzi e quando un allenatore ha questo gruppo cerca di dare fiducia a tutti”. 

C’è bisogno di ritrovare subito entusiasmo e ritrovare gli uomini chiave. “È vero, oggi ho parlato con tutti cercando di mettere tutti i disponibili, evitando quelli che non potevano dare garanzie. La prestazione c’è stata, ma tra episodi e giocatori che avevano giocato poco si corrono questi rischi. Per me non è cambiato nulla, abbiamo perso una partita. Il risultato mi interessa ma sapevo che avremmo affrontato una squadra forte”.

La Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here