Bundesliga, 12ª giornata: rimonta Bayern, here we go again

Il Bayern Monaco cala il poker a Dusseldorf e si porta a -1 dalla vetta, cosi come il Lipsia. Borussia Dortmund a due facce contro il Paderborn

0
55

La 12ª giornata di Bundesliga ha confermato un copione già visto negli ultimi campionati: la squadra in vetta – il M’Gladbach, in questo caso – compie un passo falso, il Bayern Monaco ormai rigenerato dal cambio di allenatore – Hansi Flich al posto di Kovač, in questo caso – continua a fare quello che sa fare e si riporta subito in zona titolo. Il Borussia Dortmund, nel mentre, mostra nuovamente il suo lato “dottor Jekyll” e il suo lato “mister Hyde”, perdendo altri punti ma rimanendo a pochi punti zone alte, come inevitabile nella cortissima, abituale classifica del campionato tedesco.


La giornata si è aperta proprio con il pirotecnico anticipo tra Borussia Dortmund e Paderborn. La squadra di Favre si è fatta infilare 3 volte – doppietta di Mamba e Holtmann – salvo poi ricordarsi delle proprie qualità (e delle carenze della squadra avversaria, ultima in classifica) e riuscire a rimontare grazie a Sancho, Witsel e Reus, pur non mancando di rischiare qualcosa (come inevitabile) sulle ripartenze.

Embed from Getty Images

Bicchiere mezzo pieno, paradossalmente, più per i gialloneri (che rimontano una situazione disperata) che per la squadra di Baumgart (che perde l’occasione di dare una svolta vera e propria alla classifica).

Nel pomeriggio di sabato (ore 15.00) i riflettori erano su Bayern Monaco e Borussia Mönchengladbach: mentre la squadra di Flich ha passeggiato a Dusseldorf (0-4 e terza vittoria in tre partite), la capolista è caduta sul campo dell’Union Berlino (2-0), permettendo ai bavaresi di accorciare il distacco a una sola lunghezza. L’altra grande notizia del pomeriggio è stata fornita da Lewandowski, rimasto a secco per la prima volta in stagione.

Embed from Getty Images

Più tardi, tutto facile per il Lipsia di Nagelsmann alla 200ª di Werner in Bundesliga: contro il Colonia è finita 4-1 (Werner, Laimer e doppio Forsberg). Anche i “Tori Rossi” hanno così accorciato sulla vetta, a quota 24 punti alla pari del Bayern.

Due ampi successi domenicali, infine, per Augsburg (4-0 all’Hertha Berlino) e Mainz (1-5 all’Hoffenheim), che prendono le distanze dalla zona calda della classifica.

TUTTI I RISULTATI

Borussia Dortmund 3-3 Paderborn

Bayer Leverkusen 1-1 Friburgo

Eintracht Francoforte 0-2 Wolfsburg

Werder Brema 1-2 Schalke 04

Fortuna Dusseldorf 0-4 Bayern Monaco

Union Berlino 2-0 Borussia Mönchengladbach

RB Lipsia 4-1 Colonia

Augsburg 4-0 Hertha Berlino

Hoffenheim 1-5 Mainz

LA CLASSIFICA
  1. Borussia Mönchengladbach 25
  2. RB Lipsia 24
  3. Bayern Monaco 24
  4. Friburgo 22
  5. Schalke 04 22
  6. Borussia Dortmund 20
  7. Wolfsburg 20
  8. Hoffenheim 20
  9. Bayer Leverkusen 19
  10. Eintracht Francoforte 17
  11. Union Berlino 16
  12. Augsburg 13
  13. Mainz 12
  14. Werder Brema 11
  15. Hertha Berlino 11
  16. Fortuna Dusseldorf 11
  17. Colonia 7
  18. Paderborn 5

Massimiliano Trevisan

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here