Champions League, la serata dei campioni: Messi risponde a CR7, il Liverpool elimina il Bayern

I blaugrana asfaltano il Lione 5-1 e proseguono nella competizione; il Liverpool di Jurgen Klopp espugna l'Allianz Arena di Monaco

0
128

Smaltiti i postumi della sbornia d’euforia rimediata dopo l’impresa juventina della giornata di ieri, la Champions League continua e con questa proseguono i sussulti e le emozioni che la massima competizione europea ci regala ad ogni giro di orologio. Si chiude il quadro degli ottavi di finale e si apre un nuovo capitolo nel grande libro della storia del calcio: Liverpool e Barcellona sono le ultime due squadre in ordine cronologico a staccare il pass per il turno successivo. Nell’ennesima, magica, notte europea. Un’altra notte di sogni, di coppe e di campioni.

BAYERN MONACO-LIVERPOOL 1-3

“Adesso siamo al tutti contro tutti. Chiunque ci capiterà lo affronteremo.” Jurgen Klopp suona la carica al termine della prestazione vittoriosa dei suoi sul terreno dell’Allianz Arena di Monaco. Presunzione? Tutt’altro. Il tecnico tedesco è consapevole della forza dei suoi, che in questa serata di Champions sono riusciti in un’impresa dalle dimensioni notevoli. I reds mettono al tappeto il Bayern Monaco di Niko Kovacs con una prestazione maiuscola che non lascia prigionieri. Lo sanno bene i padroni di caso che al termine della sonora batosta rimediata escono dal campo consapevoli di aver incontrato una squadra nettamente più pronta. Doppio Manè e la rete di Virgil Van Dijk a suggellare il tutto. Fuori uno. Ora, sotto a chi tocca.

BARCELLONA-LIONE 5-1

Cristiano Ronaldo chiama, Leo Messi risponde. Gli altri li hanno privati del giocattolo preferito e adesso loro se lo riprendono con la forza. La sensazione è che da quando Luka Modric si è aggiudicato il pallone d’oro 2018 lo scorso Gennaio, interrompendo il duopolio dell’argentino e del portoghese, si sia scatenata una sorta di rincorsa parallela tra i due. Nonostante non giochino più nello stesso campionato, Messi e Ronaldo continuano a stupire a ripetizione e soprattutto ad alternarsi. Così se ieri sera Cristiano ha trascinato la Juventus agli ottavi con una tripletta da romanzo fantasy, questa sera la pulce ha risposto con una prestazione che mette in imbarazzo soltanto a guardarla. Due gol, due assist (ma avete visto anche voi cosa ha combinato?!) e una fascia da capitano che brilla sul braccio destro. Ah, nel frattempo il Barcellona ha eliminato senza problemi il Lione vincendo 5-1 al Camp Nou e ha avuto accesso ai quarti di finale di Champions League.

Federico Caldarone

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here