Coppa di Lega scozzese: Hearts incredibilmente sconfitti, ST.Mirren sul velluto

Tante reti,partite combattute, tempi supplementari e calci di rigore, la stagione agonistica in Scozia apre i battenti con la Coppa di lega, che nel weekend ha offerto tanto spettacolo

0
685
Coppa di Lega

Come nel resto d’Europa, anche in Scozia la nuova stagione ha aperto i battenti, e lo ha fatto con il primo turno della Coppa di Lega scozzese. Attenzione, da non confondere con la Coppa di Scozia. La cosa che differenzia le due coppe nazionali, sta nel fatto che a quella di Lega vi partecipano i club delle 4 categorie professionistiche, discorso diverso per la Coppa di Scozia dove oltre alle formazioni professionistiche delle 4 categorie, vi partecipano anche le squadre militanti nel massimo campionato dilettantistico, equivalente alla nostra serie D.

INCREDIBILMENTE FUORI L’HEARTS, ALLO UNITED IL DERBY DI DUNDEE

Come nella più classica tradizione anglosassone, la prima giornata di coppa ha offerto spettacolo e tante reti che non hanno deluso i molti appassionati. Ad aprire la stagione 2017/18 è il match tra Brechin city e Falkirk, gara risolta in favore della formazione ospite che con un secco 3-0 ha saputo imporsi sul team padrone di casa, mettendo cosi a segno il quarto successo su 4 gare disputate contro il Brechin. Successo in esterna anche per l’Inverness in casa del Forfar, club militante nella serie C scozzese. Ad aprire il match sono i padroni di casa che al 49’ passano in vantaggio con Scott. Gli ospiti, provenienti dalla B scozzese, fanno valere la differenza di categoria tanto che tra 54′ e 55′ prima con Oakley  poi con Baird, prima pareggiano e poi trovano il gol vittoria che gli consente di volare al secondo turno. Ad aprire la tornata del Gruppo B ci pensa il match tra Elgin City e Peterhead, gara vinta dalla formazione ospite con un secco 3-0. Spettacolare il match dell’ Hearts, club militante nella Premiership, che in casa ha ricevuto la visita di uno scatenato Dunfermline, impegnato nel campionato di B. Sulla carta la gara sembrava tutta ad appannaggio dei padroni di casa, ma sul campo le cose sono andate un po’ diversamente. Sono gli Hearts ad aprire il match al 20’ con la rete di Cowie. Il team ospite non ci sta ed al 28’ pareggia i conti con Cardle. La gara s’infiamma ed al 52’ sempre gli ospiti raddoppiano grazie alla rete di McManus. I padroni di casa non si danno per vinti ed all’87’ pareggiano i conti con Goncalves, che spedisce il match ai tempi supplementari. Nell’extra time la gara dice poco arrivando cosi ai calci di rigore, dove il Dunfermline riesce ad imporsi per 3-1 eliminando il ben più quotato Hearts.

Coppa di Lega

Ad aprire la tornata del Gruppo C è il match tra Raith Rovers e Cowdenbeath, gara vinta dai padroni di casa con un secco 2-0. Ma a farla da padrone, in tale girone, è stato il derby cittadino di Dundee, tra il Dundee FC militante in Premiership ed il Dundee United impegnato nel campionato di B scozzese. Tra le due formazioni, nei precedenti 14 incontri, a farla da padrone è stato lo United, con ben 8 vittorie, tre i successi targati FC con nel mezzo 3 pari. Sulla carta il team padrone di casa avrebbe dovuto vincere a mani basse, ma sul campo la musica è stata totalmente diversa. Infatti ad aprire il match sono gli ospiti che al 45’ passano con McMullan. Il pari del FC arriva al 60’ grazie alla rete di O’Hara, che spedisce la gara ai tempi supplementari. Questi non bastano per decretare il vincitore, arrivando cosi alla lotteria dei calci di rigore. Dagli undici metri a spuntarla è lo United che riesce ad imporsi per 4-3, conquistando cosi il 9° successo nella stracittadina.

Gruppo D che inizia con il match tra la formazione di serie C1, l’ Alloa Athletic, che in casa ha ricevuto la visita dell’Hibernian formazione militante in Premiership, che senza troppo problemi ha saputo imporsi con un secco 3-0. Decisamente più spettacolare il match tra Arbroath formazione proveniente sempre dalla serie C1, che ha ospitato il Ross County di Premiership. Sulla carta la formazione proveniente dal massimo campionato scozzese, nonché vincitrice di un campionato e ben due coppe di Scozia, doveva avere vita facile, ma sul campo le cose sono andate un po’ diversamente. Infatti il team padrone di casa regge, tenendo testa al Ross County, tanto da chiudere la gara sullo 0-0 e portando il match prima ai tempi supplementari, e poi ai calci di rigore dove la formazione ospite ha saputo imporsi per 5-4, conquistando cosi l’accesso al secondo turno ma con non poca fatica.

MOTHERWELL A FATICA

Tante reti sono state le protagoniste anche nel Gruppo E, dove l’Ayr United in trasferta ha liquidato con un tennistico 6-1 la formazione dell’Annan Athletic, mentre il Kilmarnock tra le mura amiche ha saputo imporsi per 3-0 sul Dumbarton. Movimento anche nel Gruppo F dove il Greenock, tra le mura amiche, ha superato con un pesante 5-0 gli ospiti di Edimburgo, mentre il Motherwell, formazione di Premiership, pur giocando in casa contro il Berwick Rangers, squadra proveniente dalla serie C2 scozzese, ha sudato le proverbiali 7 camice per imporsi 1-0. Il gol partita, a firma di Frear, arriva solo all’83’.

Coppa di Lega

Non meno spettacolare il Gruppo G dove a farla da padrone è stato il match tra Queen of South che in casa ha ricevuto la vista dell’Albion Rovers. tra le due formazioni vi erano ben 6 precedenti, con 5 vittorie per il team padrone di casa, ed 1 solo successo per gli ospiti , che risucirono ad imporsi per 2-1 lo scorso novembre nella Coppa di Scozia. A distanza di qualche mese la formazione biancoazzurra, che aveva mal digerito quella sconfitta, si prende la rivincita, anche se per farlo deve faticare ed arrivare ai calci di rigore dopo aver chiuso i tempi regolamentari sul 2-2. Anche alla lotteria dei rigori il match viaggia sui binari dell’equilibrio, infatti il Queen of south riesce ad imporsi per 4-3, conquistando il passaggio del turno. Tutto facile per l’Hamilton Academical, che sfrutta bene il fattore casalingo e senza alcun problema riesce ad imporsi per 3-0 sullo Stenhousemuir. A chiudere la giornata ci pensa il Gruppo H, che ha visto il Patrick Thistle imporsi per 1-0 sullo Stranraer, ed il ST. Mirren superare con un largo 5-0 gli Airdrieonians, dando cosi appuntamento a tutti gli appassionati al prossimo 8 agosto, giorno in cui la coppa di lega tornerà nuovamente in campo.

Davide Piteo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here