Costacurta: “Gli allenatori di Napoli e Juve come ct? Non sarebbero male”

Alessandro Costacurta parla del futuro ct della Nazionale italiana e delle nuove promesse azzurre che militano in Serie A

0
127

Il Sub Commissario della Figc, Alessandro Costacurta, è tornato a parlare del nuovo CT della Nazionale in occasione della proiezione del docu-film “Crazy fot Football” a Roma. Ecco le parole dell’ex calciatore del Milan: “Sarri e Allegri? Non sarebbero male, accidenti. Io penso che i tecnici italiani siano fra i più preparati al mondo e c’è una larga fascia di persone che entrano in un profilo ideale per fare il ct della Nazionale.  Veramente sono tutti sotto contratto, tra due mesi potrebbe chiarirsi un po’ la situazione ma ad oggi le novità non ci sono”.

Costacurta ha poi specificato che non c’è stato alcun cambiamento per quanto riguarda il nuovo commissario tecnico della Nazionale: “Sul ct non ci sono novità, se dovesse succedere qualcosa lo sapreste benissimo e a quel punto potremmo intervenire. Adesso come adesso soltanto il colloquio metterebbe in difficoltà me, la Federazione e soprattutto loro che sono sotto contratto”.

Infine, il Sub Commissario della Figc, ha voluto dedicare qualche parola ai numerosi ragazzi azzurri che stanno emergendo nel campionato in corso: “Sono molto contento che i media affrontino e parlino di questi nuovi giovani che emergono dal campionato italiano e che serviranno a rilanciare il calcio azzurro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here