Dauphiné – Van Aert regola la volata concedendo il bis

Sul traguardo di Voiron il belga precede Bennet e Alaphilippe. La maglia gialla resta sulle spalle di Adam Yates

0
230

La quinta frazione, del Criterium du Dauphiné 2019, si è conclusa con una volata di gruppo. La vittoria è andata al belga Wout Van Aert (Team Jumbo-Visma), che concede il bis dopo la vittoria della cronometro di ieri. L’atleta belga ha battuto in scioltezza Sam Bennett (Bora – Hansgrohe) e Julian Alaphilippe (Deceuninck – Quick Step). Il primo degli italiani è stato Sonny Colbrelli (Team Bahrain Merida), giunto ottavo sul traguardo di Voiron.

 

La tappa odierna (201 km), partita da Boën-sur-Lignon, è caratterizzata dalla presenza di quattro Côte nei primi 100 km; da sottolineare l’assenza al via del Sudafricano Jacques Janse van Rensburg (Team Dimension Data). Inizia la corsa e immediatamente, a km 0, attacca il francese Yoann Bagot (Vital Concept – B&B Hotels) che verrà raggiunto nei km successivi da un altro francese, Stéphane Rossetto (Cofidis, Solutions Crédits), e l’italiano Alessandro De Marchi (CCC Team). Il terzetto in fuga si rivela molto collaborativo, infatti i ciclisti si “spartiscono” equamente i quattro GPM di quarta categoria, due all’italiano e uno a testa per i due francesi. Successivamente l’atleta della Cofidis si aggiudicherà il traguardo volante, di Pajay. A circa 11 km dal traguardo iniziano dei leggeri saliscendi che rendono meno semplice il finale di tappa. Iniziano a tirare le squadre dei velocisti. La fuga si esaurisce a soli 1500 metri dal traguardo, dopo una durata complessiva di circa 189,5 km. Appena ripresi i fuggitivi, scattano Philippe Gilbert (Deceuninck – Quick Step) e Edvald Boasson Hagen (Team Dimension Data) ripresi ai meno 400 metri. Lo sprint viene vinto, in totale controllo, da uno strepitoso Van Aert che, grazie al successo odierno, consolida la leadership della maglia a punti (maglia verde) e risale fino alla quinta posizione nella classifica generale.

ORDINE DI ARRIVO

1) Wout Van Aert (Team Jumbo-Visma) 5:00:34

2) Sam Bennett (Bora – Hansgrohe) s.t.
3) Julian Alaphilippe (Deceuninck – Quick Step) s.t.
4) Lorrenzo Manzin (Vital Concept – B&B Hotels) s.t.
5) Clément Venturini (AG2R La Mondiale) s.t.

CLASSIFICA GENERALE

1) Adam Yates (Mitchelton-Scott) 17h 28′ 00”
2) Dylan Teuns (Bahrain Merida) a 4”
3) Tejai Van Garderen (Team EF Education First) a 6”
4) Jakob Fuglsang (Astana Pro Team) a 7”
5) Wout Van Aert (Team Jumbo-Visma) 20”

CLASSIFICA GPM

1) Casper Pedersen (Team Sunweb) 18
2) Magnus Cort (Astana Pro Team) 13
3) Julian Alaphilippe (Deceuninck – Quick Step) 12

CLASSIFICA A PUNTI

1) Wout Van Aert (Team Jumbo-Visma) 82
2) Edvald Boasson Hagen (Team Dimension Data) 53
3) Sam Bennett (Bora – Hansgrohe) 47

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here