SERIE C, ecco i risultati del Secondo Turno dei Play-Off dei gironi

Tanti gol in questo secondo turno, anticamera della Fase Nazionale dei play-off di Serie C. Vittorie per Catania, Potenza e Carrarese, mentre pareggiano senza patemi Novara, Feralpi Salò e Monza

0
243

Premessa: chiediamo scusa per degli errori di battitura nello scorso articolo (https://lagiornatasportiva.it/serie-c-ecco-i-risultati-del-primo-turno-dei-play-off-dei-gironi/) di cui ci siamo accorti solo nella giornata di ieri, quindi qui troverete delle modifiche al programma scritto nell’articolo di cui sopra. Detto questo, partiamo.

L’ultimo atto prima della fase nazionale degli spareggi-promozione in Serie C regala grande spettacolo: solo una vittoria esterna (come nel precedente turno), 3 pareggi e 2 vittorie casalinghe, condite da 22 gol (media gol a partita: 3,6). Da 19 che erano prima, adesso sono solo 13 le pretendenti rimaste a cullare il sogno Serie B. Vediamo nel dettaglio quanto accaduto in questo turno.

GIRONE A: IL NOVARA SPAVENTA L’AREZZO, MA SONO I TOSCANI A PASSARE. CARRARESE: MEGLIO TARDI CHE MAI! FINALE DA THRILLER AL SILVIO PIOLA.

Nel girone A passano Arezzo e Carrarese, dopo due match dall’esito incerto sino al fischio finale.

La squadra granata riesce a resistere agli assalti del Novara (pronto a confermare la nomea da ‘ammazza-giganti’), pareggiando per 2-2 quello maturato dagli uomini di Dal Canto, che trovano il gol del vantaggio con Foglia solo nel secondo tempo, dopo che la prima frazione si era conclusa senza reti. Il raddoppio arriva poco dopo con Brunori, ma gli uomini di Viali cercano una rimonta insperata: prima è Ronaldo dalla distanza a rimettere i piemontesi in carreggiata e a 8 minuti dalla fine Eusepi, appena entrato dalla panchina, sfrutta bene il contropiede e segna il gol del pareggio, non sufficiente per il passaggio del turno.

Clamoroso, invece, quanto accade al Silvio Piola: sono i bianchi a passare in vantaggio, grazie al rigore abilmente trasformato da Gatto e riescono a mantenere questo vantaggio sino a 10 minuti dalla fine. All’82’ Caccavallo scarica un velenoso sinistro che accende il fuoco dei toscani, nonostante lo svantaggio nel risultato, che al 93’ trovano il gol del sorpasso con Biasci. Stadio gelido al triplice fischio finale, sfondo della gioia degli uomini di Baldini che espugnano Vercelli e accedono alla fase finale.

GIRONE B: LA FERALPI RESISTE E PASSA IL TURNO. MONZA E SÜDTIROL SCATENANO UN TORNADO DI GOL.

Nel girone B arrivano solo 2 pareggi, che premiano le meglio classificate durante la regular season a discapito di squadre più combattive.

Al Lino Turina, la Feralpi Salò resiste agli attacchi di una coriacea Ravenna e conquista la qualificazione alla fase nazionale con un pareggio a reti inviolate. Buona gestione di palla e di risultato da parte dei padroni di casa, che per più volte hanno avuto tra i piedi il colpo del KO. Buona figura da parte degli ospiti che, sia in campionato che nei play-off, hanno mostrato un buon gioco.

A Monza, invece, arriva un pirotecnico 3-3 tra i brianzoli e il Südtirol. Gli uomini di Brocchi passano in vantaggio subito con Brighenti, raddoppiando il bottino con Marconi al 22’. Ma a pochi minuti dalla fine arriva il gol degli altoatesini con Morosini, che dà inizio all’incredibile rimonta degli uomini di Zanetti. Nella ripresa è Vinetot a pareggiare i conti nel 55’ e, mezz’ora dopo, Turchetta a completare il sorpasso sui padroni di casa. Partita che ancora non ha visto la sua fine, merito anche dell’assedio dei biancorossi premiato infine con il gol del pareggio (e matematica qualificazione) finale di Armellino.

GIRONE C: DOMINIO CATANIA E POTENZA CONTRO REGGINA E VIRTUS FRANCAVILLA

Il girone meridionale ha visto due dimostrazioni di forza da parte delle vincitrici, non limitandoci alle semplici vittorie. Alla fine, sono Catania e Potenza a conquistare i posti alla fase nazionale.

I rossoazzurri di Sottil lo fanno con una prestazione magistrale, segnando per 4 volte al portiere della Reggina. Apre le danze la rete ‘maradonesca’ di Sarno che in velocità fa slalom in mezzo alla difesa amaranto e batte Confente, ma Salandria pareggia subito dopo, sfruttando il vuoto di memoria della difesa etnea. Al 37’ arriva il gol del sorpasso di Di Piazza, deviata sfortunatamente in rete da Gasparetto, sancendo la fine del gioco degli uomini di Cevoli. Nel secondo tempo, quasi imitando il temporale precedente all’incontro, gli etnei colpiscono come grandine la difesa avversaria, prima con il n°32 che piazza bene il pallone e poi con Marotta che fa tap-in su assist di Curiale. 4-1 finale e passaggio del turno acquisito.

Al Viviani, gli uomini di Raffaele dominano dall’inizio sino alla fine contro la Virtus Francavilla, vincendo per 3-1. Pratica aperta dall’autogol di Tiritiello, inframezzata da Piccinni di testa e chiusa subito dopo da Lescano su rigore. Inutile il gol della bandiera per gli uomini di Trocini segnato da Puntoriere, che entra bene in area e segna un bel gol, dal valore quasi inutile. Sono i lucani a passare avanti.

RISULTATI E MARCATORI DEL SECONDO TURNO ELIMINATORIO DEI PLAY-OFF DEL GIRONE – 15/05/2019
GIRONE A
Arezzo [4°] – Novara [9°] – 2-2 (56’ Foglia, 71’ Brunori – 73’ Ronaldo, 82’ Eusepi) – Città di Arezzoh. 20:30

Pro Vercelli [5°] – Carrarese [7°] – 1-2 (57’ rig. Gatto – 82’ Caccavallo, 94’ st. Biasci) – Silvio Piola h. 20:30

Passano al 1° Turno della Fase Nazionale: Arezzo (miglior piazzamento in classifica), Carrarese

GIRONE B

Feralpi Salò [4°] – Ravenna [7°] – 0-0Lina Turina h. 20:30

Monza [5°] – Südtirol [6°] – 3-3 (2’ Brighenti, 22’ Marconi, 89’ Armellino – 38’ Morosini, 55’ Vinetot, 83’ Turchetta) – Brianteoh. 18:30

Passano al 1° Turno della Fase Nazionale: Feralpi Salò (miglior piazzamento in classifica), Monza (miglior piazzamento in classifica)

GIRONE C

Catania [4°] – Reggina [7°] – 4-1 (17’ Sarno, 36’, 57’ Di Piazza, 81’ Marotta – 19’ Salandria) – Angelo Massiminoh. 20:30

Potenza [5°] – Virtus Francavilla [6°] – 3-1 (26’ aut. Tiritiello, 67’ Piccinni, 70’ rig. Lescano – 87’ Puntoriere) – Alfredo Vivianih. 20:30

Passano al 1° Turno della Fase Nazionale: Catania, Potenza

LO SGUARDO SUL PROSSIMO TURNO: INIZIA LA FASE NAZIONALE. SFIDE INTRIGANTI PER LE TERZE CLASSIFICATE.

Si è svolto in mattinata il sorteggio del Primo Turno della Fase Nazionale dei play-off di Serie C, e l’urna di Firenze ha regalato abbinamenti interessanti.

Arriva subito il derby toscano tra Carrarese e Pisa, con i nerazzurri pronti a sfruttare il ritorno in casa a discapito dei rivali gialloblù, che vogliono continuare la loro serie positiva. Rimanendo nelle zone alte d’Italia, c’è la sfida ‘Davide contro Golia’ tra il Monza di Berlusconi e la neopromossa Imolese, con quest’ultima pronta a sorprendere.

Il Catania pesca nel suo stesso girone, trovando il Potenza, di certo non il più abbordabile tra le possibilità, mentre il Catanzaro trovo la Feralpi Salò, da tenere sott’occhio. Chiude il programma la sfida tra Arezzo e Viterbese Castrense.

Le vincenti troveranno le seconde classificate dei 3 gironi (Trapani, Piacenza e Triestina), nell’ultimo passo verso la gloria della promozione in Serie B.

PROGRAMMA DEL PRIMO TURNO DELLA FASE NAZIONALE DEI PLAY-OFF “SERIE C” – andata: 19/05/2019; ritorno: 22/05/2019

Carrarese [7°] – Pisa [3°] – (andata: Stadio Dei Marmi; ritorno: Arena Garibaldi “Romeo Anconetani”)

Monza [5°] – Imolese [3°] – (andata: Brianteo; ritorno: Romeo Galli)

Feralpi Salò [4°] – Catanzaro [3°] – (andata: Lino Turina; ritorno: Nicola Ceravolo)

Arezzo [4°] – Viterbese Castrense [3°] – (andata: Città di Arezzo; ritorno: Enrico Rocchi)

Potenza [5°] – Catania [4°] – (andata: Alfredo Viviani; ritorno: Angelo Massimino)

Gaetano Bonanno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here