Elezioni Liberia: George Weah è in vantaggio, ma sarà ballottaggio

George Weah è il nuovo presidente della Liberia

0
146

La conferma ancora non c’è. Ad affermare ciò è l’account Twittera ufficiale della commissione elettorale della Liberia: non credere a notizie non ufficiali. Bisogna credere solo a loro notizie . In mattinata si erano rincorse voci sulla vittoria di George Weah alle presidenziali della Liberia. Voci, che addirittura erano state amplificate da ex compagni di squadra dello storico attaccante del Milan. Come Paolo Maldini, ad esempio:

Oppure Marcel Desailly, che twittava:

Nel 1995 vinse il Pallone d’Oro, ma il calcio non è stata l’unica passione per Weah. La volontà di aiutare da vicino il proprio Paese lo ha spinto a candidarsi già nel 2005, col Congress for Democracy and Change. Perse al ballottaggio. Adesso, a dodici anni di distanza, sembra molto più vicino alla carica di Presidente, dopo aver esercitato 2 anni da senatore. Ma molto probabilmente servirà il ballottaggio per decidere chi guiderà il Paese ad una transizione effettiva alla democrazia.

Daniele Errera

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteKubica sulla strada del ritorno, ok il test di Silverstone
Prossimo articoloRussia 2018: Tapia ammette il “biscotto” tra Perù e Colombia
Daniele Errera
Classe 1989, è dottore in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali e laureando in Economia presso l'ateneo di Roma Tre. Giornalista pubblicista da luglio 2016, ha pubblicato il libro "Le 50+1 partite che hanno cambiato la storia" (ed. Kimerik). Dal 2014 è radio speaker prima per LAvori in COrso (Radio Luiss), poi per Radar (Roma Tre Radio). E' direttore de La Giornata Sportiva ed è davvero felice di esserlo anche perché collabora fianco a fianco coi suoi Amici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here