Europei atletica, bronzo per l’italiano Rachik nella maratona

L'atleta: "Era un sogno"

0
388

La quarta medaglia italiana è arrivata. Agli europei di Berlino, Yassine Rachik, italiano di origini marocchine, ha tagliato il traguardo della maratona in terza posizione, guadagnandosi la medaglia di bronzo. L’atleta ha fatto registrare il suo personale (2h 12′ 09”), combattendo per la terza piazza con lo spagnolo Guerra. Queste le parole dell’azzurro riportate da La Gazzetta dello Sport:

Sinceramente era un sogno, ci credevamo noi atleti e la Federazione. Peccato per l’assenza di Meucci, avrebbe fatto la differenza. Sono riuscito ad esprimermi al massimo nonostante il caldo, è stata una lotta uomo contro uomo. Ho cercato di spingere sino alla fine e ad un certo punto ho pensato all’oro. Il sogno di tutti noi è di poter vincere una medaglia, soprattutto a livello europeo. Non è stato così semplice, oggi ho dimostrato che dobbiamo crederci e non arrenderci mai. Finalmente ho realizzato il mio sogno, anche perché questa medaglia conta molto di più di quelle ottenute a livello giovanile. Per arrivare a questo risultato mi sono allenato tantissimo con tanti sacrifici, per questo ringrazio la Federazione per la fiducia”.

La Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here