Fair play finanziario: ok la Roma, l’Inter rimandata e il PSG costretto a mettere a posto i conti entro il 30 giugno

Chiuso il settlement agreement per i giallorossi

0
106

Sono arrivate le sentenze del tanto atteso e odiato fair play finanziario. La Roma è praticamente ok per rientrare nei parametri UEFA, con la commissione che ha chiuso il settlement agreement. Discorso diverso per l’Inter per cui invece questa situazione continuerà anche l’anno prossimo con restrizioni sportive e finanziarie. Discorso particolare per il PSG che, a conti fatti, al momento non ha avuto nessuna sanzione ma che con l’entrata in vigore delle nuove regole del FPF, dovrà far pareggiare i conti entro il 30 giugno. Ai dirigenti parigini l’arduo compito.

La Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here