#Giro – Ackermann primo nella pioggia di Terracina

Seconda vittoria al Giro per Pascal Ackermann dopo Fucecchio (2^ tappa). Ackermann è al quarto piazzamento nella top-5 consecutivo.

0
31

102° Giro d’Italia (2.UWT)

Tappa 5  »  Frascati  ›  Terracina   (140km)

Nel giorno che Tom Dumoulin ha alzato bandiera bianca, lasciando il Giro nel tratto di trasferimento, la Corsa Rosa ha disputato la sua quinta tappa interamente sotto l’acqua. Il maltempo ha fatto si che la Direzione di Corsa di concerto con il collegio di Giuria neutralizzasse il circuito finale, diramando questo comunicato a tutta la carovana: “Date le condizioni meteo la direzione di corsa, in accordo con la giuria, ha deciso che i tempi della tappa di oggi saranno presi al primo passaggio sulla linea di arrivo di Terracina. Punti e abbuoni saranno invece assegnati alla fine della tappa“.

Il passaggio sotto lo striscione ha visto così il gruppo compatto avendo già annullato la fuga che ha caratterizzato la tappa. Fuga alimentata da: Flórez (Androni Giocattoli-Sidermec), Barbin e Orsini (Bardiani-Csf)), Santaromita (Nippo-Vini Fantini-Faizanè), Hamilton (Sunweb), Ciccone (Trek-Segafredo). A onor del vero la maglia Azzurra si è subito rialzata, mentre l’ultimo ad essere raggiunto è stato il portacolori della Sunweb, orfana di Tom Dumoulin.

La volata finale dopo la consueta lotta tra i treni lungo i nove km del circuito finale ha premiato la maglia ciclamino Pascal Ackermann che ha beffato sulla linea Fernando Gaviria. Terzo Arnaud Demare di nuovo sul podio. Quarto Caleb Ewan, quinto Matteo Moschetti.

M.P.

Seguirà articolo completo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here