Honduras apertura 5′ giornata: Il Real Espana domina il derby

Grandi emozioni nei derby di San Pedro e Tegucigalpa. Il Vida trova la sua prima vittoria stagionale.

0
381

La quinta giornata del Trofeo di Apertura è cominciata con un pareggio, a reti inviolate, tra UPNFM e Platense. Anche se il tabellino segna zera reti da entrambe le parti, non può certo dirsi che la partita sia stata noiosa. Il merito del pareggio è infatti tutto dei due portieri, in giornata di grazia.

I Lobos si confermano, così, sempre più come la sorpresa di questo torneo, ricevendo i meritati complimenti dal tecnico della squadra ospite.

I DERBY

Ad un’ ora di distanza, sono andati in scena i due derby più importanti della Liga honduregna.

Nell’ insolita cornice dello stadio di Choluteca, al suo debutto assoluto, si è giocato il derby della capitale. Olimpia e Motagua non sono andati oltre il pareggio anche se non sono mancate le polemiche. Il gol del pareggio del Motagua, che ha chiuso il match sull’ 1-1, è infatti arrivato da un assist di Matamoros, in chiara posizione irregolare.

La scelta di giocare a Choluteca, a tre ore di distanza dalla capitale, è stata fatta probabilmente anche per evitare scontri tra le fazioni più violente delle due tifoserie, visto il tragico bollettino dell’ ultimo Clasico.

Nel derby di San Pedro, il Real Espana conferma la sua ritrovata forma e voglia di vincere, già dimostrata settimana scorsa con la vittoria ai danni dell’ Olimpia.

Il risultato di 4-0 non fa però giustiza al Marathon che, fino all’ espulsione di Samuel Cordova, per fallo da rigore al minuto ’33, aveva giocato un ottimo derby.

La Maquina, dopo questa vittoria, scavalca il Motagua in classifica e ora, guarda tutti dall’ alto.

I POSTICIPI

Il Juticalpa non riesce a vincere in casa. La squadra di Olancho lascia per strada 2 punti importantissimi a causa di un errore, su rinvio, del suo portiere. Finisce così 1-1 la sfida con il Real Sociedad.

Nella gara conclusiva della giornata, il Vida travolge Honduras Progreso del neo tecnico Nerlin Membreno. La partita termina con un pirotecnico 5-3. Questa vittoria permette ai bianco-rossi di abbandonare, finalmente, l’ ultima posizione in classifica, ora occupata proprio dall’ Honduras Progreso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here