Honduras Clausura 11′ giornata: A rischio l’Honduras Progreso

Dopo un buon inizio, l'Honduras Progreso sembra in crisi, come dimostrato dalle ultime 4 sconfitte consecutive. La vittoria del Platense rischia di compromettere la loro permanenza nella Liga.

0
367
LA LOTTA SALVEZZA

L’ottimo inizio di campionato sembrava far presagire una salvezza tranquilla per l’Honduras Progreso tuttavia, i biancoblu sembrano ora in crisi. La quarta sconfitta consecutiva, ottenuta sul campo del Real España, ha fatto suonare qualche campanello d’allarme. I biancoblu hanno giocato senza idee, producendo quasi nulla nella metà campo avversaria.

Dall’altra parte, l’1-0 ottenuto dal Real España, sa di liberazione. I gialloneri stanno pian piano ritrovando la giusta foma e puntano dritti alla liguilla, l’obiettivo minimo di questo campionato. A complicare ulteriormente la lotta per la salvezza dell’Honduras Progreso ci ha pensato il Platense. Gli squali, con una brillante prestazione, hanno ottenuto 3 punti d’oro, battendo il Vida per 3-1.

LE PRIME POSIZIONI

Dopo la vittoria sul Real Sociedad, l’Olimpia si fa nuovamente sorpendere. In casa, contro il Juticalpa, i leoni fanno un netto passo indietro e perdono per 1-2. Il risultato complica ora la rincorsa al Marathon e, probabilmente, costringe i capitolini a cambiare il proprio obiettivo stagionale.

Anche l’altra squadra di Tegucigalpa, il Motagua, incappa in un brusco stop. Contro il Real Sociedad, in piena lotta salvezza, le aquile non vanno oltre il 2-2, tra l’altro ottenuto in pieno recupero del secondo tempo. Ad approfitttare dei passi falsi delle squadre della capitale è il Marathon. Il mostro, grazie alla vittoria per 2-1 sui Lobos, riesce finalmente ad accorciare in classifica sul Motagua e, contemporaneamente a consolidare il secondo posto.

A 7 giornate dal termine, il campionato entra ora nel vivo e l’impressione è che possa rimanere aperto, su tutti i fronti, fino all’ultima giornata.

Mattia Passoni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here