Honduras Clausura 12° giornata: Passo falso del Motagua

Le aquile perdono e vedono il Marathon avvicinarsi pericolosamente. Vittoria importante in chiave salvezza per l'Honduras Progreso.

0
427
Motagua
LOTTA A DUE PER IL TITOLO

Il Motagua perde clamorosamente, per 1-2, contro il Real España e vede avvicinarsi il Marathon. Contro la maquina, pur partendo da favoriti, i biancoblu non riescono ad esprimere il proprio gioco. Dopo aver trovato il gol del vantaggio a metà primo tempo,  le aquile calano progressivamente, fino a subire una beffarda rimonta. Per i sanpedrani, invece, i tre punti ottenuti valgono oro in ottica liguilla.

Il Marathon, consapevole del risultato maturato a Tegucigalpa, fornisce una prestazione di altissimo livello contro l’Olimpia. Il mostro verde, nonostante non abbia giocato un buon primo tempo, dopo aver subito il momentaneo svantaggio ad avvio ripresa sovrasta l’Olimpia con una facilità disarmante. Il gol incassato al 1′ minuto del secondo tempo fa cambiare repentinamente atteggiamento agli 11 in campo che in 30 minuti prima ribaltano il match e poi lo chiudono definitivamente, 5 minuti dopo, con il gol del 3-1. Il Motagua ora dista solo 1 punto.

LA LOTTA SALVEZZA

Continua ad infiammare gli animi la lotta a 4 per non retrocedere. In questa giornata, la sorpresa arriva da Olancho dove il Juticalpa, già completamente slavo, batte per 3-1 un Platense in piena lotta.

Gli squali non riescono a dare continuità all’ottima vittoria della scorsa settimana e, vista la contemporanea vittoria dell’Honduras Progreso sul Real Sociedad (1-0), ora si trovano invischiati in una lotta a 3 che sembra possa tener banco fino all’ultima giornata. A defilarsi, in questo scontro, è il Vida grazie alla vittoria di misura (1-0) ottenuta ai danni dei Lobos. A La Ceiba i biancorossi giocano una partita attenta e riescono a sfruttare una delle poche occasioni create.

Mattia Passoni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here