Honduras Clausura 5a giornata: Si accende la lotta per la retrocessione

Le vittorie di Platense e Honduras Progreso riaprono il discorso salvezza. Poche emozioni e stesso risultato nei derby di San Pedro e Tegucigalpa

0
471
La lotta retrocessione

Dopo aver giocato un pessimo Trofeo d’Apertura, Platense e Honduras Progreso stanno dando segnali incoraggianti.

Le due squadre sembrano completamente trasformate in questo Trofeo di Clausura e, grazie alle vittorie negli scontri diretti, dopo solo 5 giornate sono riuscite a riaprire il discorso salvezza.

Con una vittoria di misura, infatti, l’Honduras Progreso è riuscito ad imporsi in casa sul Vida, ora sempre più a rischio retrocessione.

Dall’altra parte, il Platense, con un 0-2 a sorpresa, ha avuto ragione dei Lobos.

A rientrare nella poco ambita lotta per non retrocedere c’è anche il Real Sociedad. I biancorossi, nonostante le difficoltà mostrate dal Juticalpa in questo inizio di stagione, tornano da Olancho a mani vuote.

Equilibrio nei derby

Stesso risultato nei derby di San Pedro e Tegucigalpa.

Il Martahon, in vantaggio per più di 90 minuti di gioco, ha visto sfumare la vittoria al 6′ minuto di recupero. Nonostante i gialloneri continuino nel loro momento negativo, il Mostro Verde non ha saputo giocare una partita brillante, costruendo poco e nulla. Al di fuori del gol del vantaggio, arrivato al 1′ minuto di gioco, non hanno saputo costruire nitide palle gol e proprio quando credevano che i 3 punti fossero cosa fatta, sono stati beffati da Allans Vargas.

Più movimentato e fisico, invece, il match tra Olimpia e Motagua. I leoni, a sorpresa, erano riusciti a passare in vantaggio nel primo tempo e sembravano in totale controllo del match.

La ripresa, però, ha visto un netto dominio delle aquile che, essendo a conoscenza del passo falso del Marathon con il Real Espana, erano motivate ad ottenere i 3 punti per andare in fuga solitaria.

Nonostante il pareggio sia arrivato a metà secondo tempo, il Motagua non è riuscito a trovare il varco giusto per aggiudicarsi il derby, nemmeno dopo l’espulsione, nel finale, di Castillo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here