Il Senegal si qualifica a Russia 2018, 16 anni dopo la prima volta

Il Senegal di Koulibaly e Niang si qualifica ai Mondiali di Russia 2018. Questa sarà la seconda edizione a cui parteciperanno, dopo la prima volta nel 2002

0
391

Il Senegal di Koulibaly, Niang e l’ex Lazio Keita Balde si è qualificato con un turno di anticipo ai Mondiali di Russia 2018. I Leoni della Teranga passano come primi in classifica nel girone D delle squadre affiliate alla CAF (Confédération Africaine de Football). Il Senegal, in seguito alla partita di oggi vinta per 2-0 contro il Sud Africa, si qualifica matematicamente al mondiale. La squadra capitanata da Kouyaté ha totalizzato 11 punti in classifica distanziando di ben 5 punti la seconda (Burkina Faso) con una sola partita rimasta da giocare. La vittoria contro il Sud Africa vede come protagonisti D. Sakho, che segna la prima rete al 12esimo minuto. L’attaccante del West Ham supera la difesa avversaria e a tu per tu con il portiere piazza la palla a destra. Il 2-0 arriva a 5 minuti dalla fine del primo tempo, con Mkhize, che in seguito ad un rimpallo sfortunato con il suo portiere compie un’autorete. Il Senegal torna a partecipare ai Mondiali dopo la sua prima partecipazione avvenuta nel 2002. Oltre al Senegal, le altre squadre africane già qualificate sono: Egitto e Nigeria

Alessandro Vassallo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here