La Liga, Real e Atletico ok. Barcellona brivido Girona e aggancio Blancos

Il Real Madrid aggancia la squadra di Valverde al primo posto in classifica con un successo casalingo di misura sull’Espanyol. Male i catalani, fermati in casa da un roccioso Girona, addirittura passato in vantaggio nel secondo tempo con un doppio Stuani. Ritorno al successo per la squadra di Simeone, 0-2 sul campo del Getafe. Siviglia a valanga sul campo del Levante, 2-6. Continua la favola Alavés, 1-5 sul campo del Rayo Vallecano e terzo posto solitario a -3 da Real e Barça

0
343

Il Barcellona capolista viene raggiunto dai ‘Blancos’, questo è il verdetto della quinta giornata de La Liga. I catalani non vanno oltre il 2-2 casalingo contro un ottimo Girona, ora sesto in classifica.

Allo stadio Santiago Bernabéu basta un successo di misura da parte del Real Madrid per regolare un buon Espanyol. Bene anche l’altra squadra di Madrid: i Colchoneros vincono 0-2 sul campo del Getafe, tornando al successo dopo due partite. Pioggia di goal per Siviglia e Alavés: la prima sul campo del Levante, 2-6; la seconda sul campo del Rayo Vallecano, 1-5 e terzo posto solitario.

Pareggio deludente invece nel derby tra Villarreal e Valencia, 0-0; pareggiano anche Celta Vigo e Valladolid (3-3) e Betis-Athletic Bilbao (2-2). Bene Real Sociedad ed Eibar contro Huesca e Leganés.

Cristhian Stuani esulta dopo una serata magica per il suo Girona
STUANI E CO. PERMETTONO L’AGGANCIO DEI BLANCOS AL BARCELLONA. RIPARTONO I COLCHONEROS SUL CAMPO DEL GETAFE

Lopetegui è ora fianco a fianco al collega Valverde, risucchiato dalle sabbie mobili dell’organizzato e sorprendente Girona di Eusebio Sacristán e del suo attaccante Cristhian Stuani. I Blancos vincono contro l’Espanyol di misura con un secco 1-0 firmato da Marco Asensio sul finire del primo tempo, mettendo in mostra una prestazione più cinica e solida che spettacolare.

Tanto basta per riacciuffare il Barcellona, fermato 2-2 al Camp Nou, dopo essersi portato in vantaggio con Lionel Messi al 19esimo del primo tempo. L’espulsione del difensore francese Clément Lenglet al 35esimo complica i piani di Valverde. Il Girona sale d’intensità e mette in mostra un ottimo Stuani. L’uruguagio prima pareggia allo scadere del primo tempo, poi al 51esimo raddoppia portando tutto in favore degli ospiti. È Gerard Piqué a salvare i blaugrana dal tonfo casalingo nel derby catalano, pareggiando al minuto 63’ e riagganciando il Real in vetta alla classifica.

Torna alla vittoria la squadra di Diego Simeone, 0-2 sul campo dei “vicini” del Getafe. I Colchoneros espugnano il Coliseum Alfonso Pérez con un’autorete nel primo tempo di David Soria e un goal nella ripresa di Thomas Lemar.

Thomas Lemar ha appena segnato il definitivo 0-2 che sancisce il ritorno alla vittoria dei Colchoneros in campionato
ALAVÉS SORPRESA DEL CAMPIONATO, IL SIVIGLIA RIPARTE. ARRANCANO VILLARREAL E VALENCIA

L’Alavés continua a sognare e a incantare. Con il successo schiacciante per 1-5 sul campo del Rayo Vallecano, la squadra di Abelardo Fernández Antuña infila il terzo successo di fila issandosi al terzo posto in classifica alle spalle di Real Madrid e Barcellona (distanti solo 3 punti, nda). Quello che incanta della squadra basca è l’ottima organizzazione e tranquillità, oltre ad una buona solidità difensiva (due soli goal subiti nelle ultime quattro partite).

Il Siviglia invece aveva bisogno di una scossa dopo gli ultimi KO in campionato, ma la risposta è stata più che positiva con un secco 2-6 sul campo del Levante. Sugli scudi Ben Yedder autore di una tripletta realizzata tutta nel primo tempo. A segno anche André Silva nel secondo tempo.

Situazione piatta e complicata per Villarreal e Valencia, entrambe le squadre hanno avuto un inizio di campionato inferiore alle attese e, soprattutto, la squadra ospite non ha ancora trovato la vittoria in nessuna competizione giocata. Il pareggio 0-0 è una scialba rappresentazione di due formazioni ancora in fase di rodaggio, che stentano a trovare i giusti automatismi dello scorso anno. Da segnalare l’espulsione di Dani Parejo per il Valencia nel secondo tempo.

Tutta la gioia e la spensieratezza di un Alavés sempre più sorpresa del campionato
TABELLINI

Huesca vs Real Sociedad 0-1
64′ M. Merino (rig.)

Rayo Vallecano vs Deportivo Alavés 1-5
30′ R. De Tomás; 8′ X. Navarro, 34′ e 77′ Ibai, 56′ J. Calleri, 95′ Burgui.

Eibar vs Leganés 1-0
52′ Kike.

Celta Vigo vs Real Valladolid 3-3
5′ e 54′ I. Aspas, 9′ M. Gómez; 39′ O. Plano, 65′ E. Ünal, 94′ L. Suárez.

Getafe vs Atlético Madrid 0-2
14′ D. Soria (aut.), 60′ T. Lemar.

Real Madrid vs Espanyol 1-0
41′ M. Asensio.

Levante vs Siviglia 2-6
12′ M. Roger, 90′ S. Kjær (aut.); 11′, 35 e 45′ W. Ben Yedder, 21′ D. Carriço, 49′ A. Silva, 59′ P. Sarabia.

Villarreal vs Valencia 0-0

Real Betis vs Athletic Bilbao 2-2
51′ M. Bartra, 68′ S. Canales; 7′ I. Williams, 18′ R. Garcia.

Barcellona vs Girona 2-2
19′ L. Messi, 63′ G. Piqué; 45′ e 51′ C. Stuani.

Andrea Santoni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here