LeBron: “La vittoria del 2016 mi ha reso il più grande di tutti i tempi”

LeBron parla di sé stesso quale ''The Goat''

0
517

Chi è il migliore? Domanda classica, di quelle che continueranno per sempre, anche perché non si ha risposta. Non si può avere: LeBron o MJ? In un’intervista ad ESPN, il Re ha preso posizione. Dalla sua parte, ovviamente: “L’impresa del 2016 è irripetibile, l’unico momento in cui ho pensato di aver fatto qualcosa di speciale. Mi sono sentito davvero super per aver vinto un titolo a Cleveland dopo 52 anni di digiuno. Tutti mi hanno visto piangere, come se quelle lacrime riassumessero l’attesa di una intera comunità. Poi mi sono fermato a pensare un attimo e mi sono detto: ‘Forse questa vittoria mi ha reso il giocatore più grande di tutti i tempi’. E’ una sensazione che mi ha accompagnato una sola volta in tutta la mia carriera”.

Per gli amanti delle diatribe in salsa NBA, nuova carne sul fuoco. A fornirla, LeBron Raymone James.

La Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here