Legni e stanchezza: Lazio-Roma finisce 0-0

Termina a reti bianche il derby della capitale. Peres e Dzeko fanno tremare i pali della porta biancoceleste

0
543

Nel posticipo dell’Olimpico, Lazio-Roma termina 0-0. Entrambe reduci dagli impegni di coppa, le due squadre hanno dato vita ad un derby poco spettacolare, ma molto intenso. Le occasioni migliori però le hanno avute i giallorossi: il palo di Bruno Peres e la traversa di Dzeko hanno salvato la squadra di Inzaghi. Gli uomini di Di Francesco e i biancocelesti rimangono a pari punti, con i primi in vantaggio negli scontri diretti.

PALO DI BRUNO PERES: SI SALVA LA LAZIO!

Ritmi subito alti. Al 6′ Parolo sfrutta un’indecisione tra Kolarov e Juan Jesus per arrivare alla conclusione che finisce alta. Partita molto intensa, con tanti contrasti a centrocampo e poche occasioni da gol. Cioccolatino di Milinkovic Savic per Parolo, che per poco non aggancia un pallone che lo avrebbe messo a tu per tu con Alisson. Al 37′ la più grande palla gol del primo tempo, stavolta per i giallorossi: grande filtrante di Nainggolan per Bruno Peres che, solo davanti a Strakosha, centra il palo. Si va all’intervallo sullo 0-0.

ROSSO A RADU: LAZIO IN 10. DZEKO FERMATO DALLA TRAVERSA

Approccio alla ripresa migliore della Lazio che, nel primo quarto d’ora, schiaccia la Roma nella propria metà campo, senza impensierire più di tanto Alisson. Di Francesco inserisce Under per un deludente Schick. All’80’ la possibile svolta del match: Radu già ammonito cintura Under, Mazzoleni estrae il secondo giallo. Lazio in dieci. Pochi minuti dopo ghiotta palla gol proprio per i biancocelesti che, in contropiede, mandano Marusic a tu per tu con Alisson: un grande ripiegamento di El Shaarawy salva il risultato. Le squadre sono stanche. Al 90′ inizia lo Dzeko show: prima impegna Strakosha di testa poi, sempre di testa, centra in pieno la traversa. La Roma decide di attaccare troppo tardi e il derby finisce 0-0!

TOP E FLOP
LAZIO

Felipe Anderson 6: il più pericoloso dei suoi, viene inspiegabilmente tolto per Luis Alberto.

Radu 4.5: si fa espellere per una cintura immotivata su Under. Rosso che poteva costare caro.

ROMA

Manolas 6.5: un muro. Non perde un duello con gli attaccanti avversari. Esce per un pestone di Milinkovic Savic.

Schick 5: non fa mai la giocata giusta. Ennesima gara deludente per il ceco.

Alessio Zanoletti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here