Minacce a Fenati, la famiglia denuncerà gli haters: “Chiederemo il risarcimento”

La famiglia Fenati denuncerà coloro che hanno minacciato di morte l'ex pilota dopo il fattaccio di Misano

0
574

Nonostante il gesto di Romano Fenati abbia potuto costare la vita a Stefano Manzi, nel web è spopolato – come spesso capita – la ratio del vecchio proverbio che recita: “Occhio per occhio, dente per dente”. Ecco così centinaia di minacce di morte (via social network, ovviamente) per l’ormai ex pilota di Ascoli Piceno.

Nella settimana più lunga della famiglia Fenati, si è deciso di difendere Romano dall’attacco social, ma ovviamente di condannarlo dal punto di vista etico. Perché quel gesto resta imperdonabile. Sabrina Fenati, la madre del pilota, ha scritto sulle colonne del proprio profilo di Facebook: “Da questa tempesta tireremo fuori qualcosa di buono. Abbiamo formato una grande squadra che volontariamente sta raccogliendo tutto ciò che di violento e minaccioso abbiamo ricevuto. Raccoglieremo tristemente tutto e denunceremo alle autorità competenti tutti coloro che hanno ferito e minacciato. Chiederemo il risarcimento dei danni subiti soprattutto morali oltre che di immagine. Il tutto sarà devoluto alle vittime di cyberbullismo”.

Già nei giorni scorsi aveva scritto: “Il gesto di Romano è ingiustificabile e non lo condivido. Come allo stesso modo non condivido la gogna mediatica, che è pur sempre violenza, a cui ci state sottoponendo in queste ore. Romano pagherà per il suo errore e lo farà nelle sedi competenti. I giudici lavorano in tribunale, non sui social”.

La Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here