MLB 2018, i risultati delle Division Series

Tutto facile per Houston Astros e Milwaukee Brewers. I Boston Red Sox hanno la meglio sui rivali degli Yankees e i Los Angeles Dodgers superano i Braves

0
276

Decretate le wild card, si è subito entrati nel vivo dell’azione con le Division Series. Le squadre vincenti non hanno avuto particolari difficoltà e, da venerdì si incontreranno nelle Championship Series che, al meglio delle 5 partite, stabiliranno le sfidanti alle World Series. Vediamo nel dettaglio come sono andate le ALDS e le NLDS.

AMERICAN LEAGUE DIVISION SERIES

New York Yankees – Boston Red Sox

Torna ai playoff una delle rivalità più accese del baseball americano, con i Red Sox che la spuntano 3-1.

L’unica vittoria degli Yankees arriva nel secondo incontro per 6-2, propiziato dalle bombe di Gary Sánchez e Aaron Judge e dalla brutta prestazione del partente di Boston David Price, che concede 3 punti in 1.2 inning. La partita seguente, allo Yankee Stadium, vede invece il dominio totale della squadra di Alex Cora che vince 16-1 con Brock Holt che diventa il primo giocatore della storia a completare un ciclo nella post-season.

La prima e l’ultima sfida della serie sono state le più equilibrate, ma il risultato è stato lo stesso. Complice la pessima prestazione di J.A. Happ (2 inning giocati, 5 punti concessi) in Game 1 e quella ottima di Rick Porcello e il bullpen di Boston (compreso Chris Sale) in Game 4, i Red Sox vincono le partite rispettivamente 5-4 e 4-3 ed avanzano alla Conference Series.

Embed from Getty Images

Cleveland Indians – Houston Astros

I campioni in carica addomesticano i Cleveland Indians a suon di fuoricampo: 8 totali nelle 3 partite della serie, di cui 3 di George Springer che supera così il record di franchigia per il maggior numero di fuoricampo nella postseason: ben 10.

Degne di nota le prestazioni dei due partenti di Houston Justin Verlander e Gerrit Cole. Il primo lancia 5 hitless inning con 7 strikeout prima di concedere gli unici due punti agli Indians nella vittoria per 7-2 in Game 1, mentre il secondo domina in Game 2 (vinta 3-1) in 7 inning, concedendo 3 valide, 1 punto e lanciando ben 12 strikeout.

L’ultima partita, giocata a Cleveland, finisce 11-3 per Altuve & Co. grazie ai due fuoricampo di Springer e una 3-run homerun di Carlos Correa. Gli Astros vincono quindi 3-0 e passano alle Championship Series dove affronteranno i Boston Red Sox a partire da sabato 13 a Fenway Park.

NATIONAL LEAGUE DIVISION SERIES

Colorado Rockies – Milwaukee Brewers

Un gioco da ragazzi per i Brewers, che vincono la serie 3-0 concedendo ai Rockies la miseria di 2 punti in 3 partite. Entrambi sono stati segnati nel nono inning di Game 1 a Milwaukee per prolungare il match al decimo inning, risolto con una singola di Mike Moustakas che ha mandato a casa base Christian Yelich per il 3-2 finale.

La squadra di Nolan Arenado resta quindi a secco nei successivi incontri, persi 4-0 e 6-0. In quest’ultimo incontro si è reso protagonista in negativo il lanciatore viola Scott Oberg che di fatto “regala” due punti agli avversari con un balk e un lancio pazzo. È stata la undicesima vittoria consecutiva per i Brewers, che sembrano la squadra più in forma del momento.

Embed from Getty Images

Atlanta Braves – Los Angeles Dodgers

Sembrava facile anche per i Dodgers contro i Braves, dopo le prime due vittorie per 6-0 e 3-0 supportate dalle ottime performance dei lanciatori partenti Hyun-Jin Ryu (7 inning, 8 strikeout) e Clayton Kershaw (8 inning, 2 valide).

I Braves, però, si sono rimessi in gioco al ritorno ad Atlanta per Game 3, dove l’homerun di Freddie Freeman al sesto inning ha portato il risultato sul 6-5 per i padroni di casa, vantaggio conservato fino alla fine dal bullpen di Atlanta. Durante il match, Ronald Acuña ha segnato un Grand Slam diventando il più giovane della storia a segnarne uno nella post-season.

In Game 4, i Dodgers riescono tuttavia ad avere la meglio grazie alla singola da due punti di David Freese e alla 3-run homerun di Manny Machado che fissa il punteggio sul 6-2 e porta i losangelini alle NLCS per il terzo anno consecutivo. Qui incontreranno i Brewers a partire da venerdì 12 al Miller Park di Milwaukee.

 

Michele Santarelli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here