MLB, World Series 2018: i Red Sox volano sul 2-0, Dodgers sconfitti 4-2

World Series 2018 sempre più nelle mani dei Boston Red Sox. Benintendi e compagni piegano 4-2 i Los Angeles Dodgers nella seconda gara. Ora serve l'impresa

0
249

In gara2 delle World Series 2018 della MLB i Boston Red Sox inseriscono un alto mattone nel muro che porta al successo, sconfiggendo 4-2 i Los Angeles Dodgers, ritrovandosi a solamente due partite dal Commissioner’s Trophy.

La gara si sblocca nel secondo inning, grazie alla singola di Ian Kinsler, che spedisce in casa base l’olandese Xander Bogaerts, approfittando di una difesa californiana non proprio eccelsa.

Nel quarto parziale si svegliano i losangelini, che pareggiano grazie alla volata di sacrificio di Matt Kemp, passando poi in vantaggio attraverso la corsa di Manny Machado, che approfitta della valida di Yasiel Puig. Con la terza base piena i Dodgers non riescono però ad allungare, sprecando quella che si rivelerà un’occasione d’oro.

Nel quinto inning il ruolo di pitcher di Los Angeles passa dal sudcoreano Hyun-jin Ryu al 38enne Ryan Madson, quando la situazione vede Andrew Benintendi in prima base a seguito di una walk, e tre basi piene. Altre 4 ball su Steve Pearce fanno guadagnare il pareggio a Christian Vázquez, con la valida di JD Martinez che fa completare la corsa a Mookie Betts e allo stesso Benintendi, per il 4-2 finale.

Gianni Lombardi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here