Napoli, Sarri incontra De Laurentiis: aria di rinnovo?

Nuovi scenari in casa Napoli, ora la permanenza di Sarri sembra molto più probabile

0
156

Il Napoli pensa al prossimo futuro: Sarri e De Laurentiis si incontrano per decidere il da farsi. 

Ormai il sogno scudetto è andato ed il rapporto tra i due è sembrato piuttosto compromesso, stando anche al contenuto di diverse conferenze stampa delle ultime settimane. Ora che il tecnico toscano ha ospitato Aurelio ed Edo De Laurentiis ed il ds Giuntoli a casa sua, gli scenari sembrano essere cambiati.

NAPOLI, ORA SARRI POTREBBE RINNOVARE

Secondo quanto riporta Sport Mediaset infatti, il meeting tra i vertici del Napoli avrebbe prodotto un significativo avvicinamento delle parti su una possibile permanenza di Sarri.

In questo momento, AdL sarebbe disposto ad aumentare l’ingaggio al suo allenatore fino ad una massimo di 4,5 milioni all’anno, fino al 2021. A questo, si dovrebbe aggiungere una sessione di calciomercato di livello, capace di garantire ai suoi l’ampiezza di organico evidentemente mancata nel corso di questa stagione.

Elemento importante è anche quello della clausola rescissoria di 8 milioni attualmente vigente sul contratto dell’allenatore. Questa è valida fino al 31 maggio 2018 ed è probabile che nessuna società si sia mostrata disposta a pagarla o che comunque non siano state presentate a Sarri alternative interessanti per il suo futuro. Tutti a Napoli sono consapevoli di quanto potrebbe essere difficile ripartire con un nuovo tecnico: significherebbe ricominciare e rinunciare ad un progetto che ha comunque saputo dare al Napoli una nuova identità, non ancora vincente ma di certo da “grande” italiana.

La situazione è in evoluzione e lo scenario potrebbe cambiare nuovamente. Quel che è certo è che il bene del Napoli sia la prima preoccupazione delle parti in causa, che si tratti del punto di vista tecnico, o di quello meramente economico.

Leonardo Frenquelli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here