Nations League: alla Serbia il derby dei Balcani, Romania corsara in Lituania

Svezia e Russia non si fanno male, bene Kosovo e Azerbaigian

0
351

Prosegue il cammino delle nazionali europee nella Nations League. L’unica partita della lega A ha visto il Portogallo battere la Polonia (complicando il girone dell’Italia), mentre si sono disputati altri incontri delle leghe minori. Andiamo a vedere com’è andata.

ISRAELE SUPERA LA SCOZIA, RETI INVIOLATE TRA RUSSIA E SVEZIA

Non pungono e non si fanno male Russia e Svezia, che chiudono 0-0 l’unico incontro della lega B, valevole per il gruppo 2. Buon risultato per i padroni di casa che con questo pareggio si issano in testa al girone, meno per gli scandinavi che restano fanalino di coda dietro proprio i russi e la Turchia.

Perfetta parità nel girone 1 della lega C grazie alla vittoria di Israele sulla Scozia. Gli ospiti vanno in vantaggio nel primo tempo grazie al rigore trasformato da Mulgrew (che preferisce la potenza alla precisione), ma sono costretti a capitolare nella ripresa. Gli israeliani infatti trovano prima il pareggio di Peretz, poi devono ringraziare Souttar, che sbraccia troppo proteggendo palla venendo ammonito per la seconda volta, e Tierney, che spedisce il pallone nella propria porta nel tentativo di rinviare un cross.

ROMANIA CORSARA IN LITUANIA, LA SERBIA VINCE IL DERBY

Nel gruppo 4, invece, prima vittoria per la Romania sulla Lituania. Dopo essere andata in vantaggio nella prima frazione grazie al gol di Chipciu, la formazione allenata da Contra subisce la rete di Zulpa al 90′. All’ultimo respiro però Maxim segna il gol vittoria portando i suoi a 5 punti nel girone, due lunghezze dietro la Serbia.

Serbia che mantiene il comando grazie alla vittoria nel tesissimo derby contro il Montenegro (le due nazioni erano diventate indipendenti nel 2006). La sblocca nel primo tempo su rigore Mitrovic, che spiazza Petkovic con un destro preciso a fil di palo. Lo stesso attaccante del Fulham è abile poi a sfruttare una palla bassa messa in area a 10 minuti dal termine, permettendo alla sua Nazionale di chiudere l’andata senza sconfitte.

VITTORIE PER KOSOVO E AZERBAIGIAN

Nel gruppo 3 della lega D tutto facile per Kosovo e Azerbaigian che superano rispettivamente Malta e Fær Øer. I kosovari, dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio ed essersi fatti raggiungere a inizio ripresa, trovano due gol che li proiettano in testa al girone guidati da un super Kololli. L’Azerbaigian, invece, si rialza dopo il deludente pareggio con Malta e strapazza con tre reti le isole Fær Øer. 

Gabriele Conti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here