Nations League, L’Olanda rimonta con la Germania e accede alle finali. Promossa la Norvegia

Si salva la Repubblica Ceca, retrocessa la Slovacchia

0
173

Seconda tornata di partite dell’ultima giornata in Nations League.

Nell’unico match della Lega A, la Germania, già retrocessa, sembra avere una reazione d’orgoglio trovando 2 gol nel giro di 20 minuti contro l’Olanda alla Veltins Arena di Gelsenkirchen. Quando però tutto sembra avviarsi verso un successo tedesco e la qualificazione francese (nazionale transalpina che oggi riposava) alle finali, ecco le reti nel finale di Promes e Van Dijk che siglano il 2-2. Francia e Olanda a pari punti e nazionale di Koeman che vince il girone per via della differenza reti negli scontri diretti.

Con una rete del romanista Schick, la Repubblica Ceca vince il derby-salvezza contro la Slovacchia, condannandola alla divisione C.

Festeggia anche la Norvegia: grazie allo 0-2 a Cipro e il contemporaneo pareggio della Bulgaria con la Slovenia, la nazionale allenata da Lagerbaeck viene promossa in B.

Embed from Getty Images

Con la vittoria contro Gibilterra sono 5 successi su 6 nel proprio raggruppamento: la Macedonia sale nella divisione C.

NATIONS LEAGUE: RISULTATI 19 NOVEMBRE

Lega A gruppo 1
Germania – Olanda 2-2 (Werner, Sane (G), Promes, Van Dijk (O))

Lega B gruppo 1
Repubblica Ceca – Slovacchia 1-0 (Schick)

Lega B gruppo 4
Danimarca – Irlanda 0-0

Lega C gruppo 3
Bulgaria – Slovania 1-1 (Ivanov (B), Zajc (S))
Cipro – Norvegia 0-2 (2 Kamara)

Lega D gruppo 1
Andorra – Lettonia 0-0
Georgia – Kazakhstan 2-1 (Merebashvili, Chakvetadze (G), Omirtayev (K))

Lega D gruppo 4
Macedonia – Gibilterra 3-0 (Bardhi, 2 Nestorovski, Trajkovski)
Liechtenstein – Armenia 2-2 (Adamyan (A), Buechel, Hasler (L), Karapetian (A))

Dario La Padula

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here