NBA: grande sfida fra Bucks e 76ers, ma tra Giannis e Joel prevale The Greek Freak

0
189

La nottata NBA si compone di sole tre partite, ma la prima rischia essere la finale di NBA Eastern Conference e quindi di regalarci una delle partecipanti alle Finals: Milwaukee Bucks vs Philadelphia 76ers.

In Pennsylvania si gioca il grande match trai due dei tre giocatori più dominanti dell’NBA Eastern Conference, Giannis Antetokounmpo e Joel Embiid. Il terzo è verosimilmente Kawhi Leonard. Philla comincia meglio e all’inizio dell’ultimo periodo è in vantaggio. A quel punto comincia il prologo dei playoff: difese arcigne, si va su ogni rimbalzo, si difende per davvero. The Greek Freak legittima coloro che lo hanno indicato quale nuovo NBA MVP: 45 punti (con 3/7 dal perimetro), 13 rimbalzi, 6 assist e 5 stoppate, delle quali 4 su Embiid che risponde con una tripla doppia: 34 punti (con 3/9 dall’arco), 13 rimbalzi, 13 assist più due recuperi e tre blocks. Che sfida nella sfida. Meglio i 76ers, solo che alla fine prevalgono i Bucks che perdono per altro subito Bledsoe, espulso dopo soli due minuti a causa di una spinta più una pallonata a The Process.

Degna di nota la vittoria di Golden State sui Los Angeles Lakers: finisce 108 a 90 per i campioni NBA, ma sarebbe potuta finire tranquillamente con 40 punti di scarto, non fosse stato che Steve Kerr avesse spedito in campo la second unit per parecchio tempo. Nessun componente della starting lineup degli Warriors ha giocato più di 30 minuti. Bene ancora DeMarcus Cousins, autore di 21 punti (3/7 triple) e 10 rimbalzi.

Chiudono i Sacramento Kings che vincono tranquillamente in California contro i modestissimi Cleveland Cavaliers. Doppia doppia per De’Aaron Fox, ottimo prspetto NBA.

Ecco i risultati della nottata NBA:

Milwaukee Bucks 128 – 122 Philadelphia 76ers

Cleveland Cavaliers 104 – 117 Sacramento Kings

Golden State Warriors 108 – 90 Los Angeles Lakers

Daniele Errera

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here