NBA, Harden batte i Celtics. Vincono Pistons, OKC e Clippers

Andiamo a vedere i risultati delle partite NBA

0
220

La nottata NBA si apre con un grande match, il migliore della serata: Houston Rockets vs Boston Celtics, al TD Garden. Lo scorso anno fu una grandissima rimonta dei padroni di casa, ispirati dagli errori di tensione di James Harden che fece due falli assurdi negli ultimi secondi. Il sorriso di Chris Paul fu emblematico. Quest’anno la situazione è diversa: i Celtics sono l’ombra della squadra che pur senza Irving e Hayward arrivò ad un soffio dalla finale NBA. Vincono i razzi texani, con Harden a 42 punti.

Damian Lillard guida i suoi Portland Trail Blazers alla vittoria su Charlotte di Kemba Walker (18 punti e 12 assist). Grande sfida ad est fra Toronto Raptors e Detroit Pistons. Alla fine sono Griffin e Drummond a portarla a casa, al primo overtime. I canadesi, senza Leonard, si affidano al collettivo (Siakam, Gasol e Lowry su tutti). Sempre ad est, sfida in basso alla classifica fra Bulls e Hawks: trionfa Trae Young e co. Vincono non con poca sorpresa i Cleveland Cavaliers sugli Orlando Magic, che ultimamente andavano forte. Bene gli Wizards, che sconfiggono Minnesota e i Clippers che battono i Knicks, che sempre più apparecchiano un futuro prossimo assolutamente di livello. Sotto i 100 OKC, che comunque riesce a battere Memphis per 99 a 95.

Ecco i risultati delle partite NBA della nottata:

Portland Trail Blazers 118 – 108 Charlotte Hornets

Houston Rockets 115 – 104 Boston Celtics

Atlanta Hawks 123 – 118 Chicago Bulls

New York Knicks 107 – 128 Los Angeles Clippers

Orlando Magic 93 – 107 Cleveland Cavaliers

Toronto Raptors 107 – 112 Detroit Pistons

Minnesota Timberwolves 121 – 135 Washington Wizards

Memphis Grizzlies 95 – 99 Oklahoma City Thunder

Daniele Errera

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here