NBA, Kuzma: “Basta parlare della trade con Davis. Non conta più”

Kuzma alla prova della maturità

0
173

Kyle Kuzma dimostra grande maturità nonostante la carta d’identità. E lo dimostra dentro e fuori dal parquet. Al centro delle discussioni nei primi giorni di febbraio, all’interno della cordata di giocatori che sarebbero andati a New Orleans in cambio di Anthony Davis, Kuzma ha voluto mettere la parola fine al tema, con una prestazione da 39 punti contro i Philadelphia 76ers – dimostrando il valore potenziale – e parlando alla stampa nell’immediato post match: “Siamo nel business, lo capiamo, è normale che sia così. Si può essere scambiati in altre squadre. Ci sono stati dei rumors, è normale così. Adesso però dovremmo onestamente smettere di parlare della trade –  maggior ragione dato che la deadline è passata – dato che adesso non conta più”. Kuzma vuole così tornare a parlare delle questioni di campo, dove i suoi Los Angeles Lakers hanno dimostrato più di una lacuna, venendo travolti dai 76ers per 120 a 143.

Daniele Errera

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here