NBA, super Curry. Vincono OKC, Spurs e Rockets. Boston batte Indiana

Ecco i risultati della nottata NBA

0
182

La nottata NBA vede in scena parecchie partite. In fondo ai posti disponibili nei playoff di NBA Western Conference, Spurs e OKC si danno battaglia, vincendo entrambi rispettivamente contro Washington e Detroit. Toronto non ha più nulla da chiedere dato che chiuderà seconda alle spalle di Milwaukee e così perde in casa di Charlotte.

In fondo alla NBA Eastern Conference perdono tutti: Atlanta, sventrata da Orlando per 113 a 149, New York dalla coppa James Harden – Chris Paul e Cleveland, sconfitta dai campioni in carina NBA, i Golden State Warriors. Bene il quintetto – assente DeMarcus Cousins – ma Stephen Curry è spaziale e mette 9/12 da tre. A proposito di contender, dall’est Boston vince su Indiana e tenta di mettere al sicuro il quarto posto proprio dai Pacers. A proposito di costa, Miami viene sconfitta e forse dice addio ai sogni playoff. Memphis batte i Mavs, Utah i Kings. Finisce all’overtime il match tra Suns e Pelicans. Vincono i ragazzi dell’Arizona. Bello scontro fra Denver e Portland, ma vincono i primi che mettono al sicuro il secondo posto da un improbabile assalto Rockets. Chiude la nottata NBA il derby di Los Angeles. A sorpresa vincono i Lakers.

Ecco i risultati della nottata NBA:

Toronto Raptors 111 – 113 Charlotte Hornets

Atlanta Hawks 113 – 149 Orlando Magic

San Antonio Spurs 129 – 112 Washington Wizards

Boston Celtics 117 – 97 Indiana Pacers

New York Knicks 96 – 120 Houston Rockets

Miami Heat 109 – 111 Minnesota Timberwolves

Detroit Pistons 110 – 123 Oklahoma City Thunder

Memphis Grizzlies 122 – 112 Dallas Mavericks

Sacramento Kings 98 – 119 Utah Jazz

New Orleans Pelicans 126 overtime 133 Phoenix Suns

Portland Trail Blazers 110 – 119 Denver Nuggets

Cleveland Cavaliers 114 – 120 Golden State Warriors

Los Angeles Lakers 122 – 117 Los Angeles Clippers

Daniele Errera

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here