Old Firm – Il Celtic sbatte sui Rangers

Pareggio nel Derby di Glasgow numero 410

0
553

L’Old Firm, classico del football made in Scotland, paralizza la mente delle opposte fazioni con settimane di anticipo rispetto ai 90 minuti.

Non solo a Glasgow, ma anche in tutto il Regno Unito e nel mondo, l’Old Firm ha un valore che va oltre il semplice calcio, che si “abbassa” a mero strumento di affermazione di uno stato sociale, di una fede religiosa, di un micro-universo al quale si appartiene per nascita, per sangue; dove la scelta razionale è limitata alla decisione di recarsi, a turno, a Celtic Park o ad Ibrox.

L’Old Firm numero 410, di scena in casa Celtic, propone una sfida quasi impari tra i campioni Hoops e i redivivi Gers, reduci da problemi col fisco che ne hanno compromesso la competitività per il vertice, spianando la strada ai rivali di sempre.


Sarebbe lecito aspettarsi un dominio assoluto e una facile vittoria per i ragazzi di Brendan Rodgers, forti della superiorità tecnica e della spinta dei 55mila circa supporters cattolici, ma il Derby è partita che esce fuori da logiche e da lavagne, da statistiche e da numeri.
Il Celtic crea di più dei rivali cittadini, andando anche vicino al vantaggio con Scott Sinclair che mette a lato da buona posizione, ma i Gers gettano il cuore oltre l’ostacolo, in vero Scottish Style, combattendo su ogni pallone e svilendo i tentativi e la manovra degli Hoops.
Non è un caso che, in partite di questo tipo, si possa anche rischiare di portare via bottino pieno, ma i soli due pareggi ottenuti negli ultimi 8 incontri sono numeri impietosi su cui sembra poggiarsi il ginocchio di Gordon quando respinge il colpo di testa a botta sicura di Morelos, attaccante colombiano e miglior realizzatore Gers.


Ora tocca all’Aberdeen che oggi, con una vittoria al Pittodrie Stadium contro gli Hearts di Edimburgo, potrebbe accorciare a meno 6 dal Celtic capolista.

Comunque vada, la parte protestante di Glasgow festeggerà un bel Capodanno, non solo per il pareggio ottenuto, ma anche per essere stati i primi a lasciare a secco i rivali che segnavano ininterrottamente a Celtic Park da marzo 2016.

Happy new year, lads!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here