SerieA pallamano maschile: Bolzano tenta la fuga, Cassano Magnago arranca

9^ giornata di campionato, il Bolzano vince ancora, il Bologna cede di nuovo il passo

0
279

Si è svolta questo weekend la 9^ giornata di campionato di serieA di pallamano maschile. Questa volta tutte le partite sono state giocate di sabato, con l’eccezione del posticipo di Pressano – MFoods Carburex Gaeta, che avrà luogo il 5 dicembre alle 15.00. Andiamo a vedere nel dettaglio le partite come sono andate.

In prima battuta scendono in campo Trieste e Cassano Magnago, che aprono ufficialmente alle 18.30 la giornata. Non si rivela per nulla facile per i lombardi che, al secondo posto in classifica, riescono a vincere solo all’ultimo minuto con la rete del 23-22, prendendo due punti pesantissimi per la rincorsa al titolo.  D’altra parte  Trieste si ritrova ingolfato in una zona spinosa della classifica, a pari punti con il Pressano che gli è davanti, e insieme a molte altre squadre agguerrite, dal Banca Popolare di Fondi all’Alperia Merano, che dista a sole due lunghezze.

Su un altro campo da gioco si svolge il derby pugliese: il Conversano sfida gli attuali campioni d’Italia imponendosi con una sola rete sui ragazzi del Fasano. Così facendo, il Conversano allunga parecchio sul Pressano e completa la top3 del campionato che vede il Bolzano in testa.

Alle 19.00, in due diversi palazzetti, scendono in campo altre due squadre altoatesine, il Brixen e l’Alperia Merano, rispettivamente contro l’Ego Siena e il Cingoli. Portano entrambe a casa la vittoria, la prima per 29-26, la seconda per 32-27.

Alle 20.30, le ultime due partite. Il Bologna è chiamato ad un colpo di reni, sfidando il Banca Popolare di Fondi: gli emiliani sono in fondo alla classifica con soli 2 punti. All’attivo hanno una vittoria e otto sconfitte. A vincere sono i laziali, abili nel difendere ordinatamente e ripartire, per 18-22. La striscia negativa del Bologna United sembra non finire più.

L’ultima partita è quella tra Metelli Cologne e Bolzano. Nonostante l’importante esempio agonistico dei lombardi, gli altoatesini restano in questo campionato i più forti. Superano la Metelli Cologne per 29 a 26, e aggiungono altri due punti in classifica. Restano però a tiro del Cassano Magnago, che sembra non voler mollare la presa.

LA CLASSIFICA AGGIORNATA

 

Bolzano 17, Cassano Magnago 14, Conversano 13, Pressano 9, Trieste 9, Banca Popolare di Fondi 9, Brixen 9, Junior Fasano 8, Ego Siena 8, Metelli Cologne 8, Alperia Merano 7, MFoods Carburex Gaeta 5, Cingoli 4, Bologna United 2.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here