Pallanuoto, A1 maschile: il Brescia batte e supera il Recco

Ecco i risultati della 24esima giornata di A1 maschile:

0
208

La 24esima giornata del campionato A1 maschile di pallanuoto si è giocata sabato. Sotto i riflettori il big match tra Brescia e Pro Recco, che ha visto vittoriosi i primi.

FAVOLOSO BRESCIA, SUPER BPM

Era dal 2017 che il Brescia non riusciva a sconfiggere gli eterni rivali della Pro Recco. Quella volta finì 7-6 e la partita fu decisa nell’ultimo quarto, sabato il match è andato più o meno allo stesso modo. 8-8 fino a 9 secondi dal termine, quando in superiorità numerica Pietro Figlioli si inventa il decisivo 9-8. Risultato che porta i ragazzi di Bovo alla guida della classifica, con la consapevolezza di poter fare del male anche ai Campioni in carica. La terza posizione è occupata saldamente dallo Sport Management che senza problemi ha sconfitto 20-7 il Napoli. Decisivi gli ultimi 2 quarti giocati ad alti ritmi dai padroni di casa, che hanno segnato in questi due periodi ben 13 reti. Marcatori della partita Alesiani e Mirarchi con 4 gol ciascuno.

OK IL POSILLIPO, SHOW NEL DERBY SICILIANO

Il Posillipo passa anche contro il Bogliasco fuori casa. Gli ospiti hanno gestito in maniera ottimale la gara, sin dall’inizio. Un piccolo black-out negli ultimi 8 minuti di gioco hanno reso meno brutta la sconfitta dei padroni di casa. Questi possono dire addio a ogni speranza di salvezza, la Serie A2 è sempre più vicina. Una grande partita si è giocata nella piscina Paolo Caldarella di Siracusa tra Ortigia e Nuoto Catania, il derby siciliano non ha tradito le aspettative. Dopo i primi due periodi di gioco terminati in parità, nel terzo quarto sono i padroni di casa ad allungare il risultato e portarsi al +2. I rossazzurri provano la rimonta, che però non viene completata. Ora la salvezza è sempre più lontana. Goleador del match il giovane Samuele Catania con 3 reti.

ROMA E FLORENTIA PUNTI PLAY-OFF, SAVONA FUORI DAI PLAY-OUT

Una grandissima vittoria per 6-7 della Roma Nuoto in trasferta nella sfida contro una diretta avversaria per la corsa ai play-off, cioè il Quinto. La squadra della capitale ha gestito perfettamente la partita, passando subito in vantaggio e difendendo il risultato. Ora i punti sono 31, decisivi per occupare l’ultimo posto per le final-six. A pari punti però si trova anche la Florentia, che ha sconfitto in casa per 8-7 la Lazio. Padroni di casa che agguantato il vantaggio solo negli ultimi 8 minuti gioco, dopo una partita giocata sull’orlo dell’equilibrio. Gli ospiti alla sesta sconfitta consecutiva si trovano in zona play-out. Zona da cui esce invece il Savona, grazie alla vittoria per 7-6 sul Trieste per quello che è stato un vero e proprio scontro salvezza. Gli ospiti ora ddovranno conquistare per forza 6 punti nelle prossime 2 partite.

Andrea Greco

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here