Parigi – Roubaix: spettacolare vittoria di Gilbert!

E' Philippe Gilbert a imporsi tra le pietre di quello che viene definito "l'inferno del Nord"

0
47

Grande vittoria del belga Philippe Gilbert, portacolori della Deceuninck – Quick Step, che regola in volata un sorprendente Nils Politt del Team Katusha – Alpecin. Completa il podio Yves Lampaert. Solo quinto il vincitore dello scorso anno, lo slovacco Peter Sagan.

SVOLGIMENTO DELLA CORSA

Gilbert attacca da lontano quando mancano 70 km dal traguardo. Con il belga anche Selig e Politt. I tre insieme vanno a riprendere il fuggitivo Kreder.
A 50 km dal traguardo si muove Peter Sagan dal gruppo degli inseguitori con una pedalata che sembra essere delle migliori, a seguirlo c’ è anche uno strepitoso Van Aert.
Si forma un interessantissimo gruppetto di testa con Van Aert, Sagan, Gilbert, Lampaert, Politt, Vanmarke che consolidano subito un vantaggio di 40 secondi su uno scatenato gruppo di inseguitori tirato da Van Avermaet.
Philippe Gilbert é scatenato e sui tratti in pavè da il suo meglio frazionando più volte il gruppo, a seguirlo nei vari allunghi solo un fortissimo Peter Sagan.
Quando mancano 15 km attacca inaspettatamente Politt al quale risponde prontamente Gilbert, cede di schianto invece il tre volte campione del mondo Peter Sagan.
Il vantaggio dei due lievita velocemente e ai 6 km dal traguardo le speranze degli inseguitori di andarli a riprendere sono sostanzialmente nulle .
L’entrata nel velodromo di Roubaix é accompagnata da un boato del pubblico, ma anche da tanta tensione riconoscibile sui volti dei due pretendenti al titolo finale.
Parte lunga la volata, Gilbert va in testa e taglia la linea bianca per primo.
E’ un trionfo per il belga e una vittoria per Politt sconfitto dal campione solo nel finale.

1 Gilbert Philippe 5:58:02
2 Politt Nils 0:00
3 Lampaert Yves 0:13
Dario Ciccone

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here