Premier League, 29.ma giornata: il City si prende la vetta della classifica

La vittoria a Bournemouth e il pareggio del Liverpool nel derby del Mereyside consegnano il primo posto a Guardiola

0
204
Premier League

La 29.ma giornata di Premier League consegna una nuova capolista al campionato: il Manchester City di Guardiola che, dopo una rincorsa che dura da dicembre, riesce a scavalcare il Liverpool di Klopp. Ma andiamo con ordine.

La giornata di Premier si era aperta col botto, col derby di Londra tra Tottenham e Arsenal: a Wembley, le reti di Ramsey e Kane (su rigore), oltre al penalty fallito al 91′ da Aubameyang, fissavano il punteggio sull’1-1 finale. Poi è sceso in campo il Manchester City, a cui è bastata solamente la firma di Mahrez per conquistare i tre punti sul campo del Bournemouth. In zona Europa vincono pure Manchester United (3-2 al Southampton con gol di Pereira e una doppietta di Lukaku) e Wolverhampton (2-0 reti di Jota e Jimenez in 2′). Successi anche per Brighton (1-0 all’Huddersfield sempre più ultimo, Andone), Crystal Palace (1-3 a Burnley firmato da un’autorete, Batshuayi e Zaha, a nulla serve la rete di Barnes) e West Ham (2-0 al Newcastle, gol di Rice e Noble).

La domenica invece ha visto il Watford trionfare 2-1 sul neo Leicester di Brendan Rodgers (Deeney e Gray allo scadere regalano la vittoria agli Hornets, inutile il momentaneo pari di Vardy), il Chelsea battere il Fulham (Higuain e Jorginho per Sarri, Chambers per i Cottagers) e, soprattutto, il Liverpool pareggiare 0-0 a Goodison Park nel derby con l’Everton e perdere la testa della classifica.

Emilio Raso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here