Premier League, Giocatore del Mese d’agosto: le nomination

Al termine del primo mese di gare, la Premier ha diramato le 7 nomination per il Giocatore del Mese: andiamo a scoprire i protagonisti uno per uno

0
691

Ancora così tanto da dire, ma di certo non sono mancate le emozioni in questi primi tre turni di Premier League, che hanno confermato la strepitosa forma di Liverpool e Tottenham, con un Maurizio Sarri che si è presentato al meglio (punteggio pieno anche per il Chelsea) e la sorpresa Watford, oltre allo schiaccia-sassi Manchester City, inciampato solo su una rete di mano e una traversa a tempo scaduto contro il Wolverhampton.

Al termine del primo mese del campionato più bello del Mondo, la Premier League ha diramato le 7 nomination per il riconoscimento di Giocatore del Mese
…andiamo a scoprire allora i protagonisti uno per uno.

MARCOS ALONSO

Lo conosciamo bene, l’ex Fiorentina è molto più di un difensore.
Lavoratore infaticabile dal piedino fatato, ha messo lo zampino in diverse reti del Chelsea di Sarri che alberga in cima alla classifica a punteggio pieno.

Un rigore procurato subito all’esordio contro l’Huddersfield, un assist e – soprattutto – il gol vittoria nel finale del derby contro l’Arsenal. Insomma, non male come inizio (per un difensore, poi)…

 

Embed from Getty Images

NEIL ETHERIDGE

La prima, bellissima, favola di questa Premier League 2018/2019.
Il portierone del Cardiff City è il primo giocatore filippino a disputare una gara della massima serie inglese, ma non è tutto. Etheridge, infatti, ha neutralizzato ben due rigori nelle prime due gare: e se la prima parata è risultata comunque inutile nella sconfitta contro il Bournemouth, la seconda è arrivata all’ultima azione del match con il Newcastle, che è valso il primo punto per la sua squadra.

Due clean sheets in tre gare: non male per il calcio d’oltremanica…

 

Embed from Getty Images

SADIO MANE

L’attaccante senegalese del Liverpool non è più una sorpresa, ma 3 reti in 3 gare rappresentano senz’altro l’ennesimo – ottimo – biglietto da visita in questa stagione che candida seriamente il suo Liverpool a giocarsi l’ambito trofeo con il City di Guardiola.

Insieme a Salah, un attacco davvero non male!

 

Embed from Getty Images

LUCAS MOURA

Attenzione però a non considerare tra i top team il Tottenham di Pochettino: campagna record in Premier, con 0 acquisti e 0 cessioni e tifosi spaccati. Per ora, però, la società sembra aver avuto ragione con 9 punti in tre gare.

E se anche Lucas trova continuità lì davanti, non ce n’è per nessuno: intanto, 3 reti nelle prime 3 gare e media di 1 gol a partita. Kane chi (per ora)?

 

Embed from Getty Images

BENJAMIN MENDY

Un treno inarrestabile. Forza fisica e buon umore (sempre utile per trascinare lo spogliatoio). Senz’altro Mendy rappresenta il vero grande acquisto di questa stagione per il City, dopo l’infortunio che ne ha limitato il rendimento nella scorsa stagione. Tanta corsa, tantissimi cross, un incubo per portieri e difensori.

3 Assist (e mezzo) in 3 gare. L’ennesima risorsa offensiva per un incantevole Manchester City. Ai tifosi piace t-a-n-t-i-s-s-i-m-o!

 

Embed from Getty Images

ROBERTO PEREYRA 

Un altro volto che nessuno si sarebbe aspettato. Un’altra favola da raccontare.
Il Watford, forse, non potrà ambire ad un secondo miracolo dopo il Leicester del ‘nostro’ Ranieri, ma per ora diverte davvero molto (nonostante la cessione di Richarlison).
E, su tutti, il merito è di un rinato Pereyra, proprio El Tucu che agiva da comprimario a Torino.

Grazie alla doppietta all’esordio e alla rete, preziosissima, di domenica nel derby contro il Palace, El Tucu ha regalato ai suoi uno storico primo posto a punteggio pieno!

 

Embed from Getty Images

VIRGIL VAN DIJK 

Unico giocatore di matrice non offensiva in questa top 7, e non caso. Se il suo super-Liverpool vanta ancora lo 0 nella colonnina delle reti subite, dopo quasi 300′ di gara (e in Premier non è certo una cosa da poco), Klopp lo deve più di tutti a lui.
Con Alisson a dare sicurezza tra i pali, si conferma un reparto davvero eccezionale per i Reds.

Embed from Getty Images

Chi vincerà?
Chi, secondo voi, merita di più il premio di primo Giocatore del Mese di questa spettacolare Premier League?

Alberto Marino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here