Premier, vincono Chelsea, Southampton e Wolverhampton. Un punto a testa nelle altre due partite

Il pomeriggio di Premier League prosegue con le vittorie di Chelsea, Southampton e Wolverhampton. Un punto a testa per Brighton, Fulham, Everton e Huddersfield

0
673

Quarto sabato di Premier League. Dopo la sofferta vittoria del Liverpool sul campo delle Foxes, il pomeriggio inglese continua con ben cinque incontri: il Chelsea di Maurizio Sarri ospita le Cherries di Howe, reduci da un ottimo pareggio in casa contro l’Everton. I Toffees vogliono tornare alla vittoria contro il modesto Huddersfield. Il West Ham, ancora a 0 punti in classifica, cerca la prima vittoria contro i Wolves di Nuno Espirito Santo. Difficile trasferta per Fulham e Southampton che andranno rispettivamente sui campi di Brighton e Crystal Palace.

I GOL DI PEDRO E HAZARD MANDANO IL CHELSEA IN VETTA ALLA CLASSIFICA. BENE SOUTHAMPTON E WOLVERHAMPTON

I Blues di Maurizio Sarri battono un discreto Bournemouth a Stamford Bridge. Il primo tempo si rivela essere abbastanza equilibrato. I padroni di casa gestiscono il possesso palla ma non trovano lo spiraglio giusto per sbloccare il risultato. Le Cherries, infatti, si difendono diligentemente e provano a far male in contropiede. Da segnalare nel primo tempo un palo colpito da Marcos Alonso, grande protagonista del match. Nella seconda parte di gara il Chelsea trova il vantaggio soltanto a venti minuti dalla fine dopo una bella manovra dei due subentrati Giroud e Pedro, lo spagnolo con un tiro preciso all’angolino porta avanti la squadra di Sarri. Le Cherries mettono in difficoltà più di una volta la difesa dei Blues, ma subiscono il colpo di grazia a due minuti dalla fine. Uno-due rapido da parte di Alonso e Hazard, con quest’ultimo che batte Begović  per il 2-0 finale. Punteggio pieno per il Chelsea che raggiunge il Liverpool, vittorioso quest’oggi sul campo del Leicester.
Il Southampton, che era ancora alla ricerca dei primi tre punti in campionato, trova una convincente vittoria sul campo del Crystal Palace di Hodgson. Le due reti che servono a sconfiggere le Eagles arrivano entrambe nel secondo tempo. Prima al 47’ con una bella zampata dell’ex Liverpool Danny Ings, già al secondo gol stagionale, e poi durante il recupero con Højbjerg in contropiede. Da segnalare anche un rigore sbagliato dai Saints con Charlie Austin.
Prima vittoria in campionato anche per il Wolverhampton di Espirito Santo. Tonfo per il West Ham, quarta sconfitta consecutiva e 0 punti in classifica. Il match è abbastanza equilibrato, probabilmente entrambe meritavano almeno il pareggio. Tuttavia la gara si decide nei minuti di recupero: Adama Traorè viene liberato dall’assist di Leo Bonatini che non sbaglia e calcia in rete all’angolino basso di destra. 0-1 il risultato finale. Crisi nerissima per gli Hammers di Mauricio Pellegrini.

UN PUNTO A TESTA PER BRIGHTON, FULHAM, EVERTON ED HUDDERSFIELD

L’Everton di Marco Silva spreca una grande occasione per tornare a vincere, pareggiando al Goodison Park per 1-1 contro l’Huddersfield Town di Wagner. Succede tutto nel primo tempo, o meglio, in tre minuti. Infatti gli ospiti vanno in vantaggio al 34’ sugli sviluppi di calcio d’angolo con il gigante danese Phillip Billing. La risposta dei Toffees arriva dopo due giri di lancette: bel cross da parte dell’ex Roma Lucas Digne per il talentuoso Calvert-Lewin che, di testa, sigla il gol del pareggio e il suo primo in campionato. Pareggio amaro per l’Everton, punto prezioso per l’Huddersfield.
Succede di tutto, invece, al Falmer Stadium dove Brighton e Fulham pareggiano per 2-2. La partita subisce una svolta al 25’: i padroni di casa conquistano un calcio di rigore, dal dischetto va il tedesco Groß che si fa ipnotizzare da Bettinelli. I Seagulls sono vittime della classica legge del calcio: gol sbagliato, gol subito. Infatti i Cottagers al 43’ su un cross morbidissimo di Seri, trovano il vantaggio con Schurrle. Il raddoppio arriva nella seconda parte di gara con Mitrovic, quarto gol in campionato per lui. Il Brighton ha il merito di non arrendersi e riesce a conquistare un punto grazie ad una doppietta di Murray che sigla il primo gol al 67’ e poi pareggia i conti su rigore a sei minuti dalla fine.

RISULTATI

Chelsea-Bournemouth 2-0 ( 72’ Pedro, 85’ Hazard)
Brighton-Fulham 2-2 ( 43’ Schürrle, 62’ Mitrović, 67’ Murray, 84’ Rig. Murray)
Everton-Huddersfield 1-1 (34’ Billing, 36’ Calvert-Lewin)
West Ham-Wolves 0-1 (90’ Traorè)
Crystal Palace-Southampton 0-2 (47’ Ings, 90’ Højbjerg)

CLASSIFICA

Liverpool 12
Chelsea 12
Tottenham* 9
Watford* 9
Man City* 7
Bournemouth 7
Everton 6
Leicester 6
Wolves 5
Southampton 4
Fulham 4
Brighton 4
Arsenal* 3
Man United* 3
Crystal Palace 3
Cardiff* 2
Huddersfield 2
Newcastle* 1
Burnley* 1
West Ham 0

*= una partita in meno

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here