Serie A, 32a giornata: Donnarumma blocca il Napoli. Vince il Bologna. Pari tra Sassuolo e Benevento

I ragazzi di Sarri non riescono a superare gli uomini di Gattuso. Diabate e Politano, che doppiette! Verdi e Nabil tirano fuori dai guai Donadoni

0
72

Troppo Donnarumma per il Napoli. I ragazzi di Sarri, impegnati a San Siro nel big match contro il Milan, non vanno oltre lo 0-0 con gli uomini di Gattuso perdendo l’occasione, in attesa del match della Juventus alle 18.00, di prendere punti alla capolista. In coda alla classifica il Bologna, uscito vincitore dal match contro l’Hellas al Renato Dall’Ara, si trascina definitivamente fuori dalla lotta per non retrocedere, staccando a 11 punti il Crotone terzultimo. Rimane nel purgatorio il Sassuolo che, al Mapei Stadium, pareggia 2-2 con l’ormai sempre più spacciato Benevento.

DONNARUMMA FERMA MILIK NEL FINALE. VERDI E NAGY BATTONO IL VERONA. DIABATE RISPONDE A POLITANO

Il Napoli impatta a San Siro e la Juventus può sorridere. I ragazzi di Gattuso fermano la squadra di Sarri, mettendo probabilmente fine ai sogni scudetto dei campani. A salvare il Milan ci ha pensato Donnarumma nel finale, autore di un vero e proprio autentico miracolo ai danni di Milik, vicino a segnare ancora una volta una rete che sarebbe stata pesantissima. Questa volta la gioia finale non è arrivata, ed adesso la Juve potrebbe avere un serio matchpoint per chiudere “virtualmente” il discorso scudetto portandosi a 6 punti di vantaggio sui ragazzi del mister toscano. Dopo il pesante ko rimediato a Crotone settimana scorsa, il Bologna torna a vincere tra le mura amiche superando 2-0 l’Hellas Verona. Successo fondamentale per la squadra di Donadoni che, con questi tre punti, si tira fuori quasi definitivamente dalla corsa salvezza, aumentando il distacco dal terzultimo posto a undici punti. Situazione complicata ma ancora non irrimediabilmente compromessa per i veneti, distanti solo tre punti dalla Spal quartultima. Non riesce a tirarsi fuori dal guano il Sassuolo. La squadra di Iachini soffre in casa contro il Benevento, guidato ancora da una doppietta di Diabate, e non va oltre il 2-2, nonostante la doppietta di Politano. I neroverdi salgono a quota 31 occupando la quindicesima posizione, mentre i Sanniti, ormai sempre più spacciati, rimangono ultimi a quota 14 punti.

 

 

Matteo Matanò

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here