Serie A, 32esima giornata. Juve prenditi lo scudetto! A Milano ci si gioca la Champions

32esima giornata di Serie A che si apre con la Juve. Sarà festa scudetto? E poi ancora Milan-Lazio vale l'Europa

0
163

Serie A, 32esima giornata– Poche ore ci separano dallo start di questa 32esima giornata di Serie A. Giornata che potrebbe aprirsi con la festa scudetto della Juve che nell’anticipo delle 15 di quest oggi va a Ferrara. Obiettivo cucirsi l’ottavo scudetto di fila sul petto e poi buttarsi a capofitto sulla Champions. Basterà un punto al ‘Paolo Mazza’ di Ferrara per averne la certezza. Occhio però a non prendere la questione sottogamba, la Spal si gioca la salvezza e i giocatori della società emiliana avranno il fuoco negli occhi. È riuscito lo scherzetto alla Lazio e alla Roma, la Juve è avvisata.

Passa da Lombardia e Lazio invece il treno Champions. Se a ‘San Siro’ MilanLazio vale una stagione intera, l’Atalanta ha dalla sua un match all’apparenza facile quanto insidioso. All’ ”Atleti Azzurri d’Italia” arriva l’Empoli di Andreazzoli, squadra invischiata nella lotta per non retrocedere capitanata da Ciccio Caputo. Se la Lombardia ospiterà Milan, Lazio a Atalanta, nella regione della capitale troviamo le altre due protagoniste di questa lotta Champions. La Roma infatti ospiterà all’Olimpico un’arrembante e mai doma Udinese. Occhio Ranieri, che lo scherzetto (l’ennesimo) è dietro l’angolo. Impegnata invece in Ciociaria l’Inter, che deve far fronte ad un Frosinone scatenato e reduce dal colpaccio di Firenze. Inter favorita? Non lo dite neanche per scherzo, due obiettivi differenti si, ma occhio al dente avvelenato da parte del Frosinone, con il supporto del ‘Benito Stirpe’ a regalare un’ultima speranza ai gialloblù. Trasferta sulla carta scontata per il Napoli, che visita un Chievo ormai arresosi al proprio atroce destino. I clivensi proveranno a salvare la faccia, il Napoli idem. I Partenopei infatti per l’ennesimo anno vedranno sfumare il sogno tricolore, sono fuori dalla Coppa Italia e con un piede fuori anche dall’EL. Un tracollo firmato Ancelotti, l’ennesima annata deludente per i campani. E intanto bisogna già iniziare a pensare a come fermare la Juve il prossimo anno.

Ultima chance Europea per il Torino, che affronta il Cagliari in casa, così come per la Samp impegnata nel derby della ”Lanterna”. Sassuolo-Parma vale l’orgoglio, entrambe ormai non hanno pretese, mentre la nuova Fiorentina di Montella va in cerca di riscatto in casa di un Bologna costretto a vincere e allontanarsi dalla zona rossa.

Simone Puricella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here