Serie A1, Pallanuoto: il Brescia sbanca Siracusa, la Pro Recco batte la Bpm

Ecco i risultati della decima giornata della Serie A1 maschile di pallanuoto

0
34
SUPER BRESCIA, OK LA PRO RECCO

La super sfida della decima giornata della Serie A1 maschile termina con una vittoria del Brescia sull’Ortigia. A Siracusa gli ospiti passano 5-6 e conquistano il secondo posto a pari punti con i siracusani. Partita equilibrata nei primi tre parziali: la squadra di Bovo passa in vantaggio nel primo quarto, ma si fa rimontare nel secondo; gol e spettacolo nel terzo tempo che si conclude con il parziale di 3-3. L’ultimo quarto risulta quello decisivo grazie alla rete messa a segno da Alesiani. Non si può fermare il cammino della Pro Recco che sconfigge 13-6 anche la Bpm Sport Management. Partita mai in discussione e messa in cassaforte dagli attuali Campioni della Serie A1 sin dal primo tempo, concluso col parziale di 5-1. Miglior marcatore Echenique con una tripletta.

VINCONO SAVONA E FLORENTIA

Grande vittoria del Savona davanti al proprio pubblico per 16-9 contro un’ottima realtà di questo campionato, cioè il Trieste. Padroni di casa che dominano i primi due quarti, chiusi con un parziale di 10-2. Nel terzo tempo la musica non cambia e Molina e compagni continuano a divertirsi, arrivando all’ultimo intervallo avanti di 10. Una minireazione degli ospiti arriva gli ultimi 8′. Migliore della gara, se non dell’intera giornata di Serie A1: Campopiano, autore di 8 reti. Dopo la vittoria a pochi secondi dalla fine in settimana, il Salerno deve arrendersi davanti a una grande Florentia. La squadra toscana parte male e subisce un parziale di 4-5 dopo i primi due tempi. Nei successivi 16’ arriva una reazione da grande squadra e guidati da Razzi e Astarita, 3 gol ciascuno, i ragazzi di Tofani ribaltano il match, con il risultato finale di 13-7.

PARI PER POSILLIPO E TELIMAR, VINCE LA ROMA

Una gara emozionante, ma molto discussa a causa di alcune decisioni arbitrali (18 espulsioni fischiate a sfavore del Posillipo). Tra Iren Quinto e Posillipo vince l’equilibrio, 11-11 il risultato finale. Tornano in vasca per i napoletani Mattiello e M. Di Martire, ma a trainare la squadra è Saccoia, con quattro reti, e il 2002 Silvestri, con una doppietta. Per i padroni di casa grande partita di Gitto, autore di una tripletta. Pareggio anche tra Telimar e Lazio per 10-10. Palermitani che non riescono a vincere la prima in Serie A1, ma conquistano un 1 punto d’oro visto l’andamento del match. Prima metà di gara in cui gli ospiti si portano sul 3-7, seconda metà in cui si ribalta la situazione. Il solito Draskovic la pareggia a 4” dalla fine per i siciliani. Passeggia la Roma contro la Canottieri, vittoria per 15-6. Equilibrio solo nel primo quarto chiuso con il parziale di 2-2.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here