Serie C, girone C: i risultati della 38ª giornata

La regular season del girone C si conclude nella maniera più pirotecnica possibile, con la bellezza di 31 gol in 8 partite

0
192

L’ultima giornata del girone meridionale di Serie C ha visto scatenarsi una girandola infinita di gol (31 gol in 8 partite) e ha regalato grandissimi sorprese per quanto riguarda la lotta play-off, spaccata sul fronte terzo posto e qualificazione.

L’ormai promossa Juve Stabia perde in casa contro la Virtus Francavilla, anch’essa certa dei play-off, per 1-2 ma è una sconfitta indolore per le Vespe. Arrivano i 3 punti anche per il Potenza, vincente di misura contro la Vibonese grazie a un gol nel recupero del primo tempo.

La sfida a distanza tra Catania e Catanzaro si è risolta con il successo dei giallorossi, nella maniera più rocambolesca possibile: se all’Angelo Massimino, il Rieti mette in seria difficoltà i padroni di casa, nonostante l’ampia differenza di classifica, pareggiando per 1-1, al Nicola Ceravolo il Trapani di Italiano si vede rimontare (e doppiare) il proprio vantaggio di 3 gol, soccombendo in un tennistico 6-3. Al novantesimo scoppia la gioia degli uomini di Auteri, qualificati alla fase nazionale degli spareggi promozione, mentre gli uomini di Novellino escono tra i fischi del pubblico amico, con la società che annuncia il silenzio stampa.

Tonfi clamorosi per Cavese e Viterbese Castrense contro Bisceglie e Paganese: i Blufoncè subiscono il poker dei nerazzurri, dopo essere stati in vantaggio nel primo tempo; i laziali falliscono il primo tentativo di qualificazione agli spareggi perdendo di misura contro il fanalino di coda Paganese, che scaccia via i fantasmi della retrocessione diretta (rimane sotto la soglia degli 8 punti di distacco dalla penultima).

Assieme alla Reggina, sicura dei 3 punti contro il Matera, e al Rende, a riposo per questa giornata, chiudono il treno play-off Monopoli e Casertana, rispettivamente vincenti in larga misura contro le siciliane Siracusa (4-1 dei biancoverdi in casa) e Sicula Leonzio (0-3 dei Falchetti).

TABELLINI E MARCATORI DELLA 38ª GIORNATA DI CAMPIONATO “SERIE C – GIRONE C” –  05/05/2019

Bisceglie [17°] – Cavese [11°] – 4-3 (1’, 51’, 82’ Scalzone, 2’ Cuppone – 5’ Fella, 9’ Maza, 59’ Rosafio) – Gustavo Venturagiocata alle 18:30

Catania [4°] – Rieti [15°] – 1-1 (22’ rig. Lodi – 31’ rig. Cernigoi) – Angelo Massiminogiocata alle 18:30

Catanzaro [3°] – Trapani [2°] – 6-3 (7’ Fischnaller, 36’ Iuliano, 39’ Maita, 41’ Bianchimano, 58’ Celiento, 75’ D’Ursi – 4’ Golfo, 8’ Evacuo, 10’ Toscano) – Nicola Ceravologiocata alle 18:30

Juve Stabia [1°] – Virtus Francavilla [6°] – 1-2 (20’ rig. Viola – 14’ Puntoriere, 16’ Pino) – Romeo Mentigiocata alle 18:30

Monopoli [8°] – Siracusa [16°] – 4-1 (2’, 18’ Paolucci, 4’ Mangni, 40’ Donnarumma – 75’ Catania) – Vito Simone Venezianigiocata alle 18:30

Paganese [18°] – Viterbese Castrense [12°] – 1-0 (60’ Parigi) – Marcello Torregiocata alle 18:30

Potenza [5°] – Vibonese [14°] – 1-0 (49’ pt Terracino) – Comunale ‘Viviani’giocata alle 18:30

Reggina [7°] – Matera [//] – 3-0 (a tavolino) – Oreste Granillogiocata alle 18:30

Sicula Leonzio [13°] – Casertana [9°] – 0-3 (4’, 45’ D’Angelo, 73’ Rainone) – Angelino Nobilegiocata alle 18:30

Riposa: Rende [10°]

CLASSIFICA (dopo 38 giornate)

Juve Stabia** 77 pt.; Trapani** 73 pt.; Catanzaro** 67 pt.; Catania** 65 pt.; Potenza** 57 pt.; Virtus Francavilla** 55 pt.; Reggina** 52 pt.; Monopoli**, Casertana** 51 pt.; Rende**, Cavese** 47 pt.; Viterbese Castrense** 45 pt.; Sicula Leonzio**, Vibonese** 42 pt.; Rieti** 39 pt.; Siracusa** 35 pt.; Bisceglie** 29 pt.; Paganese** 23 pt.; Matera -18 pt.

** – 2 partite in meno

Matera – esclusa dal campionato dalla 26° giornata (tutte le partite successive sono considerate perse a tavolino 3-0)

PENALITA’

Juve Stabia, Rende, Trapani: 1 punto in meno

Monopoli: 2 punti in meno

Bisceglie: 3 punti in meno

Reggina, Rieti: 4 punti in meno

Siracusa: 7 punti in meno

Matera: 34 punti in meno

VERDETTI DI FINE STAGIONE

Juve Stabia promossa in Serie B

Trapani, Catanzaro, Catania, Potenza, Virtus Francavilla, Reggina, Monopoli, Casertana, Rende qualificate ai play-off

Bisceglie e Paganese qualificate ai play-out

PLAY-OFF E PLAY-OUT

Play-off

Primo turno (spareggi Girone C) – 12 maggio (gara unica, in caso di pareggio passa la miglior classificata)

Potenza – Rende

Reggina – Monopoli

Virtus Francavilla – Casertana

Secondo turno (spareggi Girone C) ­– 15 maggio (gara unica, in caso di pareggio passa la miglior classificata)

Catania – Reggina/Monopoli

Potenza/Rende – Virtus Francavilla/Casertana

Trapani e Catanzaro sono qualificate alla Fase Nazionale dei play-off

Play-out (andata: 18 maggio; ritorno: 25 maggio)

Paganese – Bisceglie (gara unica, in caso di pareggio passa la miglior classificata)

Gaetano Bonanno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here