Spal, Semplici: “Bisogna crescere e maturare. Due punti persi”

Così l'allenatore della Spal Leonardo Semplici nel post-partita di Spal-Cagliari ai microfoni di Sky Sport

0
81

Tanto rammarico in casa Spal per il pareggio subito in rimonta dal Cagliari nel terzo anticipo della dodicesima giornata di Serie A. La squadra di mister Leonardo Semplici si era portata in vantaggio coi gol di Petagna e Antenucci per poi subire la rimonta ospite. Pavoletti e Ionita i carnefici dei biancoazzurri. Queste le dichiarazioni di Semplici nel dopo gara di Sky Sport:

“C’è rammarico per il risultato ottenuto. Avevamo messo la gara sui binari giusti. Purtroppo non l’abbiamo gestita bene, dovevamo essere più attenti. Bisogna crescere e maturare. Peccato, sono due punti persi, la vittoria ci avrebbe fatto molto comodo. Non esistono gare semplici, il nostro obiettivo è la salvezza. La gara contro il Frosinone deve essere da monito. Piedi per terra e lavorare”.

La Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here