Spettacolo JUVE! Il Barca è travolto 3-0

La vecchia signora umilia i blaugrana, guadagnano un incredibile vantaggio in vista del ritorno al Camp Nou

0
408

Juve spettacolo allo Stadium! I ragazzi di Allegri battono il Barcellona, mettendo in scena la partita perfetta. I bianconeri, sempre padroni del gioco, hanno sfruttato a meraviglia le imperfezioni difensive dei blaugrana, già viste nello scorso turno di liga contro il Malaga. Messi e compagni saranno chiamati a ripetere l’impresa compiuta contro il PSG agli ottavi. Impresa proibitiva anche per una squadra che ha dimostrato più volte di saper trasformare l’impossibile in possibile.

CRONACA DEL MATCH

E’ una Juve spavalda quella che inizia il match con il Barcellona. La squadra di Allegri, infatti, fatta esperienza della partita dello scorso anno allo Stadium contro il Bayern, decide di attaccare alta la squadra blaugrana, e già al 7′ passa in vantaggio con Dybala, bravissimo a girarsi in area e piazzare il pallone alle spalle di Ter Stegen. Il Barca accenna la reazione e, al 21′, va vicinissimo al pareggio con Iniesta che, inseritosi alle spalle della difesa bianconera, non riesce però a battere Buffon, autore di un vero e proprio miracolo. Un minuto dopo, nel momento migliore dei ragazzi di Luis Enrique, ancora Dybala, servito al limite dell’area da Mandzukic,  batte sul primo palo un  non incolpevole Ter Stegen portando il risultato sul 2-0. La prima frazione di gioco si chiude con questo risultato con i padroni di casa che riescono a gestire autorevolmente il match senza correre troppi rischi. Nel secondo tempo il Barca entra con un atteggiamento diverso, provando a velocizzare il ritmo del proprio gioco. Tuttavia, è ancora la Juve ad avere le occasioni migliori: al 54′ Higuain, sfruttando una sciagurata trappola del fuorigioco blaugrana, si ritrova da solo contro Ter Stegen ma, clamorosamente, tira addosso al portiere tedesco, fallendo il colpo del 3-0. Colpo che arriva esattamente un minuto più tardi con Chiellini, capace di sfruttare al meglio un calcio d’angolo battuto da Miralem Pjanic. Il popolo bianconero esplode di gioia mentre Luis Enrique si dispera in panchina. Che questa non sia la serata dei blaugrana lo conferma al 68′ Suarez che, a tu per tu con Buffon, calcia il pallone fuori a pochi centimetri dal palo sprecando l’occasione di riaprire match e qualificazione. La vecchia signora amministra il risultato in maniera egregia fino al fischio finale portando a casa il primo round della sfida. Il Camp Nou, con questo risultato, fa meno paura.

Matteo Matanò

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here