Steven Zhang eletto nell’executive board dal 2019-2023

0
99

Il Presidente di FC Internazionale Steven Zhang è stato eletto nell’Executive Board dell’ECA, organismo nato nel 2008, riconosciuto dall’UEFA e dalla FIFA, che rappresenta le società calcistiche a livello europeo.

L’elezione nell’Executive Board di Steven Zhang per il periodo 2019–2023 rappresenta un importante riconoscimento dell’operato di Suning nell’Inter e del ritrovato status internazionale del Club. L’ingresso di Steven Zhang darà ulteriore visione globale all’Associazione, di cui fanno parte 246 Club.

Le dichiarazioni di Zhang sul razzismo

Steven Zhang ha speso qualche parola anche per il caso razzismo legato a Romelu Lukaku: “Queste cose non dovrebbero accadere nei nostri stadi. Spero davvero che i match di calcio possano avere la forza per educare tutti nel mondo. Questa competizione riguarda attitudini positive e integrazione, una migliore educazione e una migliore consapevolezza delle altre persone. Questo è il motivo per cui partecipiamo negli sport, perché esiste il calcio, e non per la violenza o il razzismo. Mi auguro vivamente che a San Siro, ma anche in tutta Italia e nelle competizioni europee, non si ripeta più un episodio simile”.

Le dichiarazioni all’Ansa, Zhang parla di Inter e dell’Asia

“L’appeal che i club europei hanno in Asia è un potenziale immenso che deve essere valorizzato anche per soddisfare la passione di milioni di tifosi che seguono le nostre principali competizioni”.

Così all’ANSA il presidente dell’Inter, Steven Zhang, oggi eletto come nuovo membro nel board dell’Eca. “Sono convinto che questo percorso debba necessariamente guardare ai mercati globali. Sono certo di poter dare un contributo importante nel creare un ponte per sviluppare le relazioni tra Europa ed Asia”.

“Lo sviluppo del calcio europeo non può prescindere dal rivolgersi ai giovani e al loro modo di comunicare: globale, immediato, digitale e senza barriere. So di essere molto giovane e parlo il loro linguaggio. Anche per questo penso di poter dare un apporto all’Eca nel percorso di cambiamento ed innovazione che con coraggio ha intrapreso”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here