Team Snipers scarica Fenati: “Imperdonabile, pericoloso e dannoso”. E MV non lo vuole più

Fenati conclude la stagione (e probabilmente la carriera) di Moto2

0
586

Il Team Snipers scarica completamente Romano Fenati. Se in mattinata aveva diramato un comunicato che pur non perdonando il pilota, chiedeva lui uno scatto di reni per ricostruire una immagine, pochi minuti fa Marinelli ha sostanzialmente cacciato Fenati, risolvendo il contratto. E anche la nuova casa, il Team Forward non lo vuole più.

Se da un lato gli osservatori, più o meno esperti, chiedono pene durissime per il gesto di Fenati nel Gran Premio motociclistico di San Marino e della Riviera di Rimini (Misano), dall’altra parte la giustizia sportiva è intervenuta anzitutto con una squalifica per due GP. Il pilota 22enne nativo di Ascoli-Piceno (quindi a poco più di 200 chilometri di distanza dal sito del fattaccio, un tiro di schioppo) ha tentato di scusarsi, fino a quando ha chiesto goffamente di guardare il suo gesto “in prospettiva. E dall’altra parte Stefano Manzi non l’ha minimamente perdonato. Anzi.

“IMPERDONABILE”

Ad aumentare la dose di colpe c’è il Team Snipers che ieri si era dissociata dal pilota, attaccandolo: “D’accordo. È imperdonabile. Un fallo da reazione grave, in mondovisione. Chiaro che, se è stato punito anche Manzi, un motivo ci sarà ma non è questa una giustificazione. Il team si dissocia da quanto espresso domenica dal suo pilota Moto2 e si scusa con il mondo dello sport per il pessimo esempio, con gli sponsor per l’immagine data, con i tifosi tutti per la delusione. A chi ci chiede che decisioni prenderemo, rispondiamo che non si devono mai prendere a caldo per subirne le conseguenze dopo. Intanto prendiamo atto della squalifica, per due gare, del nostro rider. Noi l’abbiamo controfirmata immediatamente.

VIA DAL TEAM SNIPERS

E le conseguenze sono arrivate: Fenati è stato allontanato dal Team Snipers. Il comunicato ufficiale recita: “Ecco. Adesso possiamo comunicare che il Marinelli Snipers Team rescinde il contratto con il pilota Romano Fenati per il suo comportamento antisportivo, inqualificabile, pericoloso e dannoso per l’immagine di tutti. Con estremo rammarico, dobbiamo constatare che il suo gesto irresponsabile abbia messo in pericolo la vita di un altro pilota e non possa essere scusato in alcun modo. Il pilota, da questo momento, non parteciperà mai più ad una gara con il Marinelli Snipers Team. Il team, la Marinelli Cucine stessa, la Rivacold, tutti gli altri sponsor della squadra e tutto il gruppo di persone che lo ha sempre appoggiato, si scusano con tutti i tifosi del Motociclismo mondiale”.

STOP ALL’ENTRATA IN MV

Qualche mese di pausa e poi di nuovo in Moto2, con la nuova esperienza in MV? Sembra proprio di no. Per altro il Team Forward è la squadra per la quale ha firmato Fenati per il 2019. Il patron di MV, Giovanni Castiglioni, ha preso una durissima posizione sull’accaduto, come recita il suo post su Instagram: “Questa è stata la cosa peggiore e la più triste che abbia mai visto in una gara di moto. I veri sportivi non agirebbero mai in questo modo. Se fossi Dorna, lo escluderei completamente dal mondo delle corse. Per quanto riguarda il contratto che lo pone come pilota MV Agusta Moto2, mi opporrò in ogni modo. Non accadrà, non rispecchia i valori della nostra compagnia”.

Daniele Errera

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here