Ufficiale: Vidal dice addio alla nazionale

Dopo dieci anni Vidal annuncia il suo ritiro dalla nazionale dopo la mancata qualificazione a Russia 2018

0
69

Da oggi in poi il Cile non potrà più contare sulla grinta del guerriero con la maglia numero 8. Arturo Vidal ha di fatto reso nota la decisione sul suo profilo Instagram. Il centrocampista del Bayern Monaco, lascia la”Roja” dopo ben 95 presenze e 23 goal, ma soprattutto dieci anni vissuti sempre dando tutto se stesso in campo, come è solito fare. L’addio arriva dopo la pesante sconfitta di ieri contro il Brasile (3-0), che di fatto ha escluso il Cile da Russia 2018 e che tra l’altro Vidal non ha neanche giocato causa squalifica.

VIDAL E LA “ROJA”

Aggregatosi alla nazionale nel 2007, Vidal ha vissuto uno dei periodi migliori del calcio cileno. L’inizio non è sfavillante, dati anche gli screzi con l’allora tecnico Borghi. Negli ultimi anni invece, la “Roja”, sotto la guida di Sampaoli prima, e Pizzi poi, ha ottenuto risultati ottimi. Nel 2014 per un soffio non elimina il Brasile dal mondiale, visto che perde solamente ai rigori dopo aver colpito una traversa ai supplementari con Pinilla. Nei due anni successivi invece riesce nell’impresa di vincere due Copa America consecutive. Nel 2015 vince l’edizione a casa sua, battendo ai rigori l’Argentina. Nel 2016 vince l’edizione Centenario, disputata negli Usa, battendo in finale di nuovo l’Argentina ai rigori.

LE PAROLE DEL CENTROCAMPISTA SUL SUO PROFILO INSTAGRAM

L’ex Juve ha reso nota la sua decisione attraverso i social. Questo è il messaggio che ha voluto dedicare ai compagni e allo staff sul suo profilo Instagram: “Grazie di tutto ragazzi! Per tutti questi anni insieme in cui abbiamo lasciato la vita in ogni partita e per avermi trasmesso la voglia di insegnare a un Paese che con lo sforzo e il lavoro tutto può accadere! Ho l’anima spezzata ma allo stesso tempo sono tanto orgoglioso di questi giocatori e di questo allenatore!.

 

Valerio Marcangeli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here