US Open, vince Naomi Osaka: “Ho sempre sognato questo momento”

Le dichiarazioni della 20enne al primo titolo Slam in carriera

0
756

La giapponese Naomi Osaka ha vinto lo US Open 2018

Battendo Serena Williams in finale con un parziale di 6-2 6-4 la 20enne porta a casa il primo titolo Slam della sua carriera, dopo una partita gestita alla perfezione dal punto di vista psicologico. Nel secondo set infatti, la sua avversaria ben più esperta si è lasciata andare ad una serie di proteste dopo una discussione con il giudice di sedia.

US OPEN, NAOMI OSAKA: “MOLTO FELICE E GRATA DI AVER GIOCATO CON SERENA”

Al di là di tutte le tensioni e le tante distrazioni, la giovane tennista ha tenuto i nervi saldi e ha portato a casa il trofeo. Ecco quanto ha dichiarato nella surreale cerimonia di premiazione immediatamente successiva al suo trionfo:

“So che tutti tifano per Serena, mi spiace che sia finita così. Voglio solo dire grazie per aver guardato la partita”.

Dopo il match point ti sei avvicinata al tuo box e ha dato un lungo abbraccio con tua madre, cosa vi siete dette?
L’ho ringraziata perché per me ha fatto tantissimi sacrifici e so quanto sia quanto sia complicato venirmi a vedere perché non lo fa di solito. Lo stesso vale per mio papà che non si ferma un attimo per la tensione e incontrerò dopo.

Sei la prima giapponese a vincere un torneo dello Slam. So che è appena accaduto, ma cosa significa?
È sempre stato il mio sogno affrontare Serena in questa finale. Sono molto felice che sia accaduto e sono molto grata di aver potuto giocare con una campionessa come lei.

La Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here