US Open, quarti di finale: passano Nishikori e Djokovic. Bene anche Osaka e Keys

I primi quarti di finale maschili e femminili hanno emesso i loro verdetti

0
1173

Sotto il caldo torrido di Flushing Meadows continuano a giocarsi le partite per l’ultimo Slam dell’anno.

TABELLONE MASCHILE: AVANZANO NISHIKORI E DJOKOVIC

La prima partita è stata quella tra Marin Cilic e Kei Nishikori. I due giocatori vogliono continuare a far parlare di sé. Il giapponese continua a dimostrarsi un avversario ostico anche per i big, mentre il croato che ha un certo feeling con questo torneo e non vuole deludere le aspettative. Infatti sembra essere una partita a senso unico, tanto che il giocatore di Međugorje si aggiudica il primo set in poco più di mezz’ora. Il giapponese capisce che c’è qualcosa che non va nel modo in cui si è approcciato alla partita, così decide di cambiare approccio e cerca di far scambiare il più possibile il suo avversario. Questa tattica sembra portare buoni frutti, tanto da portare il numero 19 al mondo sopra di due set. Nel quarto set qualche incertezza di troppo costa caro a Nishikori, che perde il set in poco meno di un’ora. La partita si decide al quinto: tutti e due i contendenti si sono fatti prendere un po’ dalla tensione peccando un po’ troppo al servizio. Alla fine, trionfa Kei Nishikori con il punteggio di 2-6 6-4 7-6(5) 4-6 6-4, in 4 ore e 12 minuti. 

La seconda partita è tra Novak Djokovic e la sorpresa del torneo John Millman. Un po’ la stanchezza, un po’ la tensione di essere a un quarto di finale slam, sembrano quasi bloccare il giocatore australiano. Il serbo ne approfitta portandosi sopra di due set nel giro di 2 ore. Nel terzo set Millman commette ancora qualche errore di troppo, che gli costano la partita e l’eliminazione dal torneo. 

TABELLONE FEMMINILE: PASSANO OSAKA E KEYS 

Tra una partita e l’altra del maschile si sono giocati anche i primi due quarti del tabellone femminile. La prima partita vedeva opposte Naomi Osaka e Lesia Tsurenko. Bastano 57 minuti e un netto 6-1 6-1 alla giapponese per eliminare dal torneo la giocatrice ucraina. Continua la corsa nel suo miglior torneo per la giovane tennista giapponese. 

Un po’ più combattuta, ma con esito equivalente, la seconda partita, che vedeva di fronte Madison Keys e Carla Suarez-Navarro. Un primo set intenso portato a casa in poco più di 40 minuti dalla padrona di casa. Un secondo set in completa gestione l’americana riesce a raggiungere la sua semifinale con il punteggio di 6-4 6-3. 

Alessandro Bergamaschi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here